Come funziona un elevatore nel garage

1187 0
1187 0

L’elevatore nel garage multipiano sta diventando sempre più diffuso in quanto eliminare le rampe permette di ricavare molto più spazio per i posti auto. Va però considerato che non tutte le auto possono adattarsi a questa innovativa soluzione. Vediamo allora come funziona un elevatore nel garage.

Elevatore nel garage: limiti e vantaggi

Il rischio evidentemente è quello di graffiare l’auto o, peggio, subire danni peggiori. Secondo gli esperti della materia più attendibili, le auto da parcheggiare in verticale devono avere un’altezza massima di 1,5 metri, larghezza massima di 2 metri (inclusi gli specchietti laterali), e una lunghezza massima di 5 metri.

Fondamentale poi il peso, che non deve superare le 2 tonnellate. Da queste coordinate si evince che la soluzione elevatore, per quanto ingegnosa, non è universale. Suv, berline particolarmente lunghe, fuori strada, per non parlare dei mezzi da lavoro, sono automaticamente tagliati fuori.

La soluzione appare invece ideale per le city car, ma anche per vetture di media grandezza. Caratteristiche che molto probabilmente influenzeranno la tipologia costruttiva degli immobili, nonché la domanda sul mercato dell’automotive.

Come si parcheggia con un elevatore nel garage

È importante sapere come si parcheggia opportunamente con un elevatore nel garage. Bisogna infatti ottimizzare lo spazio, e non sempre lo si riesce a fare semplicemente avendo una vettura del segmento basso.

Nel caso delle strutture specializzate, è il personale addetto a prendere in consegna l’auto all’ingresso sistemandola per evitare incidenti. Ma se si vuole installare un elevatore nel garage per avere un box auto verticale, bisogna sapere come muoversi. Eccovi una serie di consigli pratici.

In primis, occorre informarsi preventivamente delle dimensioni esterne e sul peso massimo tollerati dall’ascensore per auto che si vuole utilizzare. Bisogna poi fare attenzione alla larghezza, includendo anche gli specchietti: il libretto di circolazione riporta la larghezza senza gli specchietti laterali.

Non utilizzare mai tutta la dimensione massima del garage in altezza e larghezza per poter sfruttare gli spazi anche in caso di emergenza e malfunzionamenti. L’auto deve essere sempre completamente scarica: un peso extra potrebbe ridurre l’altezza e illudere nella valutazione degli ingombri.

L’uso di box da tetto auto, portabici e simili è fortemente sconsigliato: andrebbero sempre smontati prima di parcheggiare in un garage multipiano con elevatore nel garage. Un caso particolare riguarda le auto con sospensioni regolabili: controllate sul manuale qual è l’impostazione più alta (se regolabile) e tenerlo in considerazione ogniqualvolta parcheggiate con elevatore nel garage.

Ultima modifica: 13 Dicembre 2021