Cosa sono gli additivi diesel

794 0
794 0

I moderni motori, specialmente quelli a gasolio, risultano più efficienti se si usa l’additivo diesel.

Che cos’è l’additivo diesel

Si tratta di un elemento che facilita la pulizia della camera di combustione, degli iniettori e di altre componenti del motore consentendo al propulsore di funzionare in modo più efficiente, con consumi minimi. Le impurità del carburante, infatti, possono sporcare gli iniettori e intasare la camera di combustione, limitando le prestazioni dell’auto.

A seguito della direttiva europea 2003/30/CE, inoltre, tutte le tipologie di diesel devono contenere una percentuale di biodiesel di c.a. il 15% del totale. L’unico neo è che la presenza di biodiesel aumenta il proliferare di batteri sul fondo dei serbatoi e questo sporco potrebbe entrare nella camera di combustione del motore. L’additivo diesel ha il compito di eliminare tutte queste impurità mantenendo efficiente il motore.

Come funziona l’additivo

Esistono in commercio due differenti tipi di additivo diesel. Il primo contiene una miscela di sostanze biocide che eliminano lo sporco. Il secondo, invece, elimina tutte le impurità pulendo gli iniettori, rimuove i residui del biodiesel e lubrifica tutte le componenti con cui entra in contatto. Per garantire prestazioni perfette del motore, si possono usare entrambi gli additivi.

Quando si inizia a notare una perdita di potenza del motore, significa che è giunto il momento di utilizzare l’ additivo gasolio (di norma va usato ogni 20.000 Km). Le impurità del motore sono rilevate anche da emissioni eccessive di gas di scarico, accensione difficoltosa del motore, problemi in fase di accelerazione, consumi elevati o arresti frequenti del propulsore.

E quindi, come usare l’additivo diesel? Il carburante deve essere portato sotto il livello di riserva, poi si dovrà versare l’additivo nel serbatoio, rispettando le dosi indicate sulla confezione, successivamente si potrà fare rifornimento. Compiute queste operazioni, l’additivo gasolio andrà a ripulire il motore , la procedura va ripetuta ogni 20.000 Km.

Costi additivo diesel

I prezzi dell’ additivo diesel variano da 20 a 30 euro al litro. In un primo momento, il costo potrà sembrare eccessivo , vista l’esigua quantità di un solo litro a confezione, ma l’utilizzo costante dell’additivo diesel assicura un risparmio di carburante garantendo così l’ammortizzazione della spesa nel tempo. Additivo benzina Non esistono solo additivi per i motori diesel ma anche per quelli a benzina, utili per incrementare le prestazioni del propulsore , ridurre i consumi ed eliminare le perdite di potenza nonché per tenere pulito il serbatoio , l’iniettore e l’intero impianto di alimentazione.

Ultima modifica: 13 maggio 2021