Come compilare bollettini patente B: costi e causale

132808 0
132808 0

Bollettini patente B: ecco come redigere la documentazione per il rinnovo della patente, come effettuare il pagamento ed i costi da sostenere.

La patente di guida è una licenza soggetta a rinnovo periodico: fino ai cinquanta anni di età le patenti A e B vanno infatti rinnovate ogni 10 anni; successivamente, fino al compimento dei settanta anni, ogni cinque e, infine, ogni due anni una volta compiuti gli ottanta anni. Per rinnovare la patente B bisogna presentare una adeguata documentazione, ovvero la stessa patente, la propria carta d’identità ed il codice fiscale, e sostenere dei costi irrisori.

Costi rinnovo patente

Fino a qualche tempo fa, bisognava prima di tutto acquistare una marca da bollo da € 14,62, quindi pagare € 9,00, da versare sul conto corrente postale 9001. In più, bisognava superare una visita medica che garantisca l’idoneità fisica della persona in questione a guidare un autoveicolo: questa può avere dei costi variabili. Quindi, negli ultimi anni, la situazione è cambiata: è rimasta naturalmente immutata l’obbligatorietà della visita medica di prassi, mentre sono state modificati modalità e costi dei bollettini patente B.

La marca da bollo da € 14,62 è stata rimpiazzata da un altro bollettino, il cui costo è di € 16,00, recante il codice 4028. Il bollettino da € 9,00, invece, ha un costo diverso, ora di € 10,20. Entrambi i bollettini patente B possono essere trovati, già stampati, presso l’Ufficio Postale della propria città. Compilarli è davvero molto semplice: basta inserire i dati della persona interessata (generalmente colui che effettua il versamento) e nient’altro.

Causale bollettini patente B

Gran parte di questi bollettini patente B è già precompilato. Non c’è dunque alcuna intestazione da compilare: bisognerà soltanto inserire la cifra da pagare. Qualora la procedura risulti poco chiara, ci si può rivolgere ad un impiegato dell’Ufficio Postale che suggerirà le parti da riempire. Tanto per il versamento di 10,20 sul conto corrente postale 9001 quanto per quello da 16,00 mediante bollettino recante il codice 4028, allora, ricordarsi di inserire le generalità, ovvero nome, cognome ed indirizzo di residenza, nonché il numero del documento di identità e della patente di guida. Nello spazio dedicato alla causale, lasciare in bianco. Ci penseranno in seguito gli impiegati dell’Ufficio Postale a cui ci si è rivolti a compilare, o a timbrare, eventualmente, le parti rimaste in bianco e di loro competenza. Si ricorda, naturalmente, che compilare i bollettini patente B non dà diritto al rinnovo automatico della stessa, il cui via libera viene concesso soltanto previa superamento della visita medica di cui sopra.

Ultima modifica: 12 Luglio 2017