Auto d’epoca: guida alla scelta

2030 0
2030 0

Le auto d’epoca hanno quel fascino tutto particolare che è impossibile trovare in una macchina nuova. Per gli appassionati sono sinonimo di eleganza e un modo di distinguersi dagli altri autisti. Costituisce una soddisfazione personale che rende il viaggio un vero e proprio piacere, specialmente se ci si sta recando a qualche raduno, dove si potranno incontrare altri appassionati con cui parlare della propria auto d’epoca e magari avere la possibilità di vedere altri modelli o confrontare le differenze se si possiede la stessa auto. Ma secondo quali criteri si sceglie l’auto d’epoca più adatta a noi?

COME SCEGLIERE LA PROPRIA AUTO D’EPOCA

– La prima cosa da considerare, purtroppo, è la disponibilità economica. Esistono vari tipi di auto d’epoca, alcune sono relativamente economiche e alla portata di molti, mentre altre sono estremamente costose e particolari. Questa tipologia di auto, inoltre, necessita di una manutenzione particolare e frequente e non tutti i pezzi potrebbero essere facili da reperire.

– Bisogna tenere conto del fatto che alcune possono circolare solo in occasione di manifestazioni e le altre potrebbero comunque avere difficoltà ad entrare in alcune città con norme particolari sul traffico e l’inquinamento, quindi meglio informarsi per non avere brutte sorprese.

– Va bene seguire l’istinto, ma meglio usare anche la testa. Se la scelta del colore e del modello deve essere sicuramente dettata dal gusto personale, meglio informarsi prima sulle limitazioni relative alla macchina che si è scelto di comprare e sulla difficoltà a reperire pezzi di ricambio.

– Affidarsi a venditori affidabili e possibilmente scegliere un’auto che non abbia avuto troppi proprietari. Prima di procedere all’acquisto è buona norma verificare al meglio le condizioni della macchina e accertarsi che il venditore sia una persona affidabile con tutte le carte in regola; purtroppo infatti le truffe esistono anche in questo campo ed è meglio un eccesso di prudenza rispetto a una brutta e costosa sorpresa.

– Scegliere con astuzia il momento dell’acquisto. Anche il mercato delle auto d’epoca è soggetto alle mode e con un po’ di furbizia si può usare questo aspetto a proprio vantaggio, scegliendo il momento migliore per fare un buon affare.

AGEVOLAZIONI FISCALI PER LE AUTO D’EPOCA

Sebbene costose, le auto d’epoca godono di alcune agevolazioni fiscali che possono favorire il loro proprietario. Le macchine con più di 30 anni sono esonerate dal pagamento del bollo e godono di vantaggi dal punto di vista assicurativo.

Ultima modifica: 22 Febbraio 2019