Auto blu in vendita: ecco dove trovarle

12850 0
12850 0

Auto blu in vendita, proprio le famose auto blu, quelle utilizzate dai politici e dagli alti funzionari dello Stato per i loro spostamenti istituzionali, sempre considerate un simbolo molto forte. Rappresentavano il potere e, per i più, qualcosa di irraggiungibile.

Ma ora non è più cosi: Matteo Renzi, infatti, ha mantenuto la sua promessa: per tagliare gli elevati costi della Pubblica Amministrazione, diverse auto blu, ritenute non più necessarie, sono state messe in vendita.

All’asta

Più precisamente, le vetture in questione sono state messe all’asta. E, non possiamo nasconderlo, fa un certo effetto accedere a eBay e trovare una pagina dedicata al Governo Italiano.

Sì, avete capito bene! Per la dismissione delle auto blu, è stato dato incarico al più famoso sito di aste online che, come si sa, vende di tutto, ma è sicuramente la prima volta che un ente governativo si avvale di questo canale per la cessione di beni pubblici.

La scelta può sembrare bizzarra ma, a ben guardare, non è così. Innanzitutto, si sfrutta un canale molto conosciuto e ben consolidato, non dovendo così crearne uno proprio. In secondo luogo, la notorietà di eBay in Italia permette di dare a questa operazione grande visibilità.

Per l’occasione, il sito d’aste ha creato un’apposita pagina dedicata, in cui sono esposti i modelli di auto blu venduti in stock da 25 pezzi ciascuno, in modo da poter gestire con tutta calma i diversi passaggi di proprietà.

Che sia per acquistare, o solo per curiosità, è comunque possibile leggere l’elenco di tutte le vetture disponibili.

Scopriamo così, ad esempio, che quasi tutte le auto sono di alta gamma, superaccessoriate e dotate di particolari di lusso, spesso costate all’origine cifre non proprio indifferenti.

“Solo” 86 sono i modelli italiani (Fiat, Alfa Romeo, Lancia, ma anche Maserati), mentre la macchina preferita dai politici risulta essere stata la BMW 525d, di cui sono disponibili alla vendita ben 48 esemplari.

I rischi

Entrare in possesso di una di queste vetture, ad un prezzo sicuramente inferiore rispetto a quello di mercato, può sembrare un affare. Ma, al contrario, i rischi sono invece molti.

Bisogna considerare, infatti, che si tratta di auto per la maggior parte blindate, che montano pneumatici particolari non reperibili dai gommisti tradizionali, e la cui manutenzione lascia, in molti casi, a desiderare.

Gli Enti pubblici dovevano rispettare specifiche tempistiche per la dismissione delle auto blu non più necessarie.

Al momento, le aste sono sospese, ma non è escluso che ripartano.

Insomma, se ci state ancora facendo un pensierino, tenete d’occhio eBay.

Ultima modifica: 31 Marzo 2017