Andare in moto d’inverno: cosa indossare

3734 0
3734 0

Sono diversi i motociclisti che abbandonano la propria moto d’inverno a causa delle condizioni climatiche. Tuttavia, è possibile sfruttarla con comodità anche nella stagione invernale, a patto che si prendano le dovute precauzioni. Ecco come vestirsi adeguatamente per guidare il proprio motociclo anche in inverno.

Abbigliamento tecnico da moto

Durante le stagioni più fredde, il clima può risultare variabile e, dunque, cogliere impreparati i motociclisti alla guida. Per questa ragione, è fondamentale prestare la dovuta attenzione all’abbigliamento che si sceglie e, soprattutto, avere sempre a portata di mano protezioni supplementari contro freddo, pioggia, vento ed, eventualmente, neve.

Benché il Codice della Strada non preveda alcun obbligo relativo all’abbigliamento dei motociclisti, eccezion fatta per il casco, è altamente consigliabile munirsi di guanti da moto: tale indumento può risultare vantaggioso sia dal punto di vista della sicurezza, sia per proteggersi dalle condizioni climatiche avverse durante il viaggio in moto.

Per poter coprire adeguatamente ogni parte del proprio corpo e non soffrire il freddo durante un viaggio in moto, è consigliabile vestirsi a strati: sotto la tradizionale giacca da moto, è possibile indossare indumenti termici che consentono di non disperdere il calore corporeo.

Inoltre, molti motociclisti utilizzano, in aggiunta ad un corretto abbigliamento, un telo coprigambe, particolarmente utile in caso di pioggia. Un ulteriore dispositivo utile in caso di rovesci, è lo stivale da moto in Gore-Tex, un particolare materiale idrorepellente.

Moto d’inverno: attenzione alla protezione del collo

Oltre a mani e piedi, un’importante parte del corpo particolarmente esposta al freddo durante i viaggi in moto d’inverno è il collo. Il casco integrale o modulare, oltre ad essere il più sicuro, garantisce un’ottima protezione dalle intemperie, in quanto copre la testa sia anteriormente che posteriormente. Per quanto riguarda la protezione del collo dal freddo, ciò che si può consigliare è:

  • un sottocasco, utile anche per il riscaldamento della testa;
  • uno scaldacollo da moto che protegge anche dal vento;
  • una giacca antivento tecnica con bavero alto. È fondamentale che questo accessorio non ostacoli i movimenti della testa.

Oltre a questi accessori, è possibile munirsi di una tuta tecnica completa che parte dai piedi e arriva alla testa. In questo modo, tutto il corpo viene protetto termicamente da eventuali dispersioni di calore.

Dunque, non è necessario riporre la propria moto durante l’inverno in attesa di condizioni climatiche migliori: con le giuste accortezze è possibile sfruttare il proprio veicolo a due ruote tutto l’anno.

Ultima modifica: 30 Novembre 2021