Acquisto auto nuova: cosa sapere

15909 0
15909 0

Quando si pensa all’acquisto auto nuova, spesso si commettono alcuni gravi errori di valutazione. Vediamo come evitarli e scegliere al meglio.

L’acquisto auto nuova è un passo molto difficile e importante che però può celare diverse insidie. Spesso, chi prende questa decisione, commette dei banali errori di valutazione. Preso dalla frenesia di portare a casa una nuova vettura che magari è stata inseguita da diversa tempo.

Indubbiamente, i vantaggi di acquisto auto nuova sono notevoli. Ad esempio la garanzia, superiore a quella dei veicoli usati. E poi la possibilità di personalizzare la vettura con gli optional preferiti. Infine, il privilegio di poter usufruire delle più recenti tecnologie in fatto di meccanica, elettronica e alimentazione. Tuttavia, esistono diversi problemi che possono affiorare al momento dell’acquisto di una nuova vettura. A seguire i 5 errori da evitare in caso di acquisto auto nuova.

Acquisto auto nuova: 5 errori da evitare

 

Prima di procedere all’acquisto di un’auto nuova bisogna considerare diversi fattori. Ecco i 5 errori da evitare:

  • Sforare il budget. Bisogna entrare nell’ottica che tutto quello che aggiungete alla vostra futura auto, costa. E spesso parecchio. Non ha senso riempire la macchina di cose superflue. Anche perchè l’equipaggiamento di serie dovrebbe essere già importante. Quindi, questo sarebbe un valido criterio di scelta. Inoltre, scegliere l’accessorio particolare o il colore chic alla moda potrebbe far allungare di molto i tempi di consegna;
  • Non conoscere bene l’auto che si acquista. Prima di acquistare l’auto è bene avere informazioni dettagliate sul modello da comprare. Ad oggi, ogni casa produttrice ha sul proprio sito web un configuratore per scegliere il modello auto esatto. Perciò è possibile conoscere equipaggiamento di serie, optional e caratteristiche tecniche. E se questo non basta è sempre a disposizione una breve prova dell’auto (test drive);
  • Trascurare bollo e assicurazione. Il bollo e la polizza assicurativa sono i costi fissi più pesanti legati al possesso di un’auto. Vanno quindi calcolati prima dell’acquisto. Per il bollo è facile mentre l’assicurazione è più complesso. Infatti non è solo la RC auto, quella obbligatoria. Si deve includere anche il furto/incendio, che per un’auto nuova è molto alto. Le varie compagnie permettono di simulare i preventivi sui loro siti web;
  • Non confrontare i preventivi. Non possiamo accontentarci di un preventivo solo. Le differenze tra un concessionario e l’altro possono essere anche consistenti. Girate, pensateci bene, non fatevi vincere dalla pigrizia e dalla fretta di concludere. Oggi poi sul web si possono rapidamente confrontare varie offerte. E’ utile anche tornare dal primo concessionario con l’offerta più bassa di un concorrente e vedere se lui è disposto a scendere;
  • Pagare in contanti. Nell’acquisto di auto nuova, non devono esserci pagamenti fatti in contanti. Nemmeno l’anticipo. Si deve sempre usare una forma di pagamento tracciabile. Il bonifico bancario è la cosa migliore.

Ultima modifica: 23 Agosto 2017