Robotaxi Ioniq 5 di Hyundai e Motional: la guida autonoma

93 0
93 0

Robotaxi Ioniq 5 di HyundaiMotional, leader mondiale nella guida autonoma nato da una joint venture tra Hyundai Motor Group e Aptiv: ecco un esempio di guida autonoma.

Self drive di quarto livello

Il video illustra la tecnologia di guida autonoma di livello 4 e le caratteristiche di sicurezza del Robotaxi IONIQ 5, il cui lancio è previsto per fine 2023 a Las Vegas – città del CES, il più importante evento tech a livello internazionale.

Con 42,5 milioni di visitatori all’anno (dato risalente al 2019, prima della pandemia), Las Vegas – “Capitale mondiale del divertimento” – è una destinazione chiave per le soluzioni di trasporto a breve termine. Qui, infatti, molti visitatori si affidano a taxi e servizi di ride-hailing durante il soggiorno e il Robotaxi IONIQ 5 completamente autonomo sarà un modo perfetto per spostarsi in modo sicuro e protetto.

Il video mostra anche come questa celebre destinazione turistica offra tutti i possibili scenari utili per i test e per la raccolta dati ai fini dello sviluppo del veicolo.

Il Robotaxi IONIQ 5 viene visto utilizzare i suoi oltre 30 sensori avanzati – una combinazione di telecamere, radar e lidar – e il sistema informatico di bordo per guidare in modo sicuro e semplice in un ambiente popolato da veicoli di tutte le tipologie, come limousine allungate e camion con insegne pubblicitarie, ma anche da pedoni – il che crea un mix di movimenti imprevedibile. Nel video si vede anche il Robotaxi IONIQ 5 andare a prendere alcuni passeggeri nel viale d’ingresso di un hotel affollato, sempre in maniera sicura e attenta, come farebbe un autista esperto.

Oltre Vegas

Dopo Las Vegas, il Robotaxi IONIQ 5 sarà lanciato anche a Los Angeles e, in seguito, in altre grandi città degli Stati Uniti e del resto del mondo. Nell’ambito del suo programma di apprendimento permanente, il robotaxi sta già imparando a padroneggiare le strade strette e tortuose di Boston, a districarsi tra la tramvia e le piste ciclabili protette di San Diego e a gestire la guida a sinistra a Singapore.

Non solo i veicoli elettrici autonomi garantiscono un funzionamento sicuro senza conducente, grazie a una serie di sensori e software, ma sono anche meglio per l’ambiente: il Robotaxi IONIQ 5, infatti, favorisce la mobilità sostenibile grazie alle zero emissioni, offrendo un’alternativa ecologica ai veicoli convenzionali.

Dal momento del lancio della sua campagna-manifesto globale nel maggio 2022, Hyundai ha offerto al pubblico diverse opportunità per sperimentare i robotaxi o anche solo per scoprirli – come è possibile fare a Milano fino al 18 gennaio attraverso Wall of the Future, un murale interattivo a realtà aumentata che copre un’intera facciata di un edificio situato a fianco delle Colonne di San Lorenzo, che mostra la città del futuro secondo Hyundai secondo la vision Progress for Humanity.

Leggi ora: Hyundai Ioniq 5, la prova di QN Motori

 

Ultima modifica: 4 Gennaio 2023

In questo articolo