Cruise AV, GM produrrà l’auto a guida autonoma dal 2019

2020 0
2020 0

General Motors ha annunciato che dal 2019 avvierà la produzione di Cruise AV, vettura completamente autonoma. Una brusca accelerata quindi nello sviluppo di questa tecnologia. L’auto verrà assemblata in Michigan, allo stabilimento di Orion Township. Gli investimenti per la produzione superano i 100 milioni di dollari.

Quarto membro della famiglia Cruise, il modello AV è sprovvisto di volante, pedaliera e ogni altra forma di controllo. Il guidatore non serve. Si accomoda al suo posto, ma è l’auto a fare tutto da sola. “Il nostro piano di commercializzare l’auto dal 2019 sta registrando continui progressi“, dice Dan Ammann, presidente GM. “I nostri team hanno dimostrato grande abilità nel costruire prototipi di veicoli a guida autonoma e le batterie. Sono quindi più che pronti a produrre la Cruise AV“.

La vettura si basa sulla Chevrolet Bolt EV, ma i dettagli sono ancora scarsi. Il tunnel centrale taglia i due posti anteriori e si collega a un cruscotto simmetrico, dal quale si può controllare manualmente il condizionatore e il sistema audio. Allo stabilimento di Orion sono stati fin qui assemblati più di 200 veicoli di prova. Le batterie arrivano invece da Brownstone, dove ci si occupa anche dei sensori LIDAR e dei vari radar e camere utilizzate per scansionare l’ambiente circostante.

Ultima modifica: 16 Marzo 2018