Cadillac Celestiq, guida assistita di livello 3

436 0
436 0

La punta di diamante di Cadillac, Celestiq, ammiraglia elettrica attesa per il 2024 sul mercato americano, cala i suoi assi. L’orgoglio di General Motors sarà in strada con il plus del sistema Ultra Cruise. Un pacchetto che rende operativa la guida assistita di livello 3.

Celestiq beneficerà del contributo della intelligenza artificiale, che permetterà a Ultra Cruise di essere in grado di gestire il 95% degli scenari della guida. Questo secondo le dichiarazioni del Costruttore.

Il sistema dispone di oltre 20 sensori, che permettono una visuale di 360°, con telecamere, radar e Lidar, telecamera a infrarossi per controllare il guidatore, con hardware di Qualcomm a gestire. Ultra Cruise beneficerà di aggiornamenti progressivamente rilasciati.

Celestiq, il meglio di GM

La gemma del colosso americano nascerà a Warren, in Michigan, presso il Technical Center di General Motors. Sintesi di eccellenza, assemblata artigianalmente, con una produzione di al massimo due modelli e al giorno.

Si tratta di una ammiraglia lunga 5,5 m, con un prezzo di circa 300.000 dollari, pronta a essere personalizzata ai massimi livelli. Interni digitali, con uno schermo in plancia, in due sezioni, dalla superficie di 55 pollici.

Spinta da due motori elettrici, trazione 4×4 elettrica, è alimentata da una batteria da 111 kWh che garantisce circa 490 km di autonomia. La coppia è di 868 Nm, la potenza massima di sistema di 600 cavalli.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 6 Aprile 2023