Amazon e Torc Robotics collaborano per sviluppare camion autonomi Daimler

2195 0
2195 0

Nel settore della ricerca di nuove e più efficienti soluzioni di trasporto, si inserisce l’iniziativa di Torc Robotics, che fa capo a Daimler e che si occupa di tecnologie di self-driving per camion. La società ha da poco annunciato una collaborazione con Amazon Web Services (AWS) per ottimizzare insieme i sistemi di guida autonoma dei camion Daimler.

Ricordiamo che nel 2019 Daimler Trucks acquisì una quota di maggioranza in Torc Robotics, con il preciso obiettivo di sviluppare veicoli commerciali (camion e furgoni) autonomi con sistemi di self-driving di livello 4. Come si può intuire, questo genere di tecnologie necessita di una enorme quantità di dati da acquisire, elaborare e restituire: un veicolo, per muoversi autonomamente, deve osservare da solo l’ambiente circostante, individuare la strada, gli ostacoli, gli imprevisti, le proporzioni, le distanze e decine di altre informazioni, che una volta assimilate devono essere comprese e rielaborate per dare gli imput giusti ad acceleratore, freno, volante, motore e così via. Insomma, per lavorare sui dati occorrono degli esperti: per questo Torc Robotics, e quindi Daimler, ha deciso di affidarsi al knowhow di Amazon Web Services, una delle più grandi società che si occupano proprio di questa materia.

Amazon e Torc Robotics collaborano per sviluppare camion autonomi Daimler 2
Amazon e Torc Robotics collaborano per sviluppare camion autonomi Daimler (Foto: Daimler Trucks)

Non è solo Daimler a essersi affidata agli esperti di servizi cloud e raccolta dati per la guida autonoma. Citiamo, ad esempio, Volkswagen, che ha recentemente annunciato una collaborazione analoga con Microsoft.

“Secondo noi questa collaborazione fra Torc e AWS riunisce due team molto forti e rappresenta una pietra miliare sul nostro percorso verso una flotta di camion autonomi di livello 4”: queste le parole del dottor Peter Vaughan Schmidt, numero uno dell’Autonomous Technology Group di Daimler Trucks.

Giusto per rinfrescare la memoria: si ha guida autonoma di livello 4 quando i veicoli possono effettuare qualsiasi manovra completamente da soli, con la possibilità comunque di intervento del conducente in ogni momento.

Ultima modifica: 17 febbraio 2021