Ultima Lamborghini Aventador e ultimo V12 “puro”, omaggio a Miura Roadster

1410 0
1410 0

Ultima Lamborghini Aventador, ultimo V12 puro, il motore termico più prestigioso che ha fatto la storia del Marchio.

E’ una Aventador Ultimae Roadster Ad Personam a chiudere un’epoca del Costruttore di Sant’Agata Bolognese.

Ordinata da un collezionista svizzero e realizzata dalla divisione che si occupa di progetti su misura.

L’epopea di Aventador si chiude dopo 11.465 esemplari assemblati. L’85% dei quali resi unici dal reparto Ad Personam.

Il gran finale è celebra la Miura P400 Roadster, pezzo unico di Bertone esposto  al Salone di Bruxelles del 1968.

La livrea Azzurro Flake, realizzata per questo esemplare, richiama quella della Miura. Elementi in carbonio a vista rendono particolare la Aventador Ultimae Roadster. Che in abitacolo soffia pelle bianca, come sulla antenata.

Poi spazio al re

Il V12 Lamborghini con i suoi 780 cavalli e i 720 Nm di coppia. Un 6,5 aspirato eccezionale. In attesa della elettrificazione, ibrida plug-in per l’erede di Aventador. Mentre la prima elettrica Lamborghini arriverà nel 2028.

Leggi ora: Aventador Ultimae, la prova su strada di QN Motori

Ultima modifica: 14 Ottobre 2022

In questo articolo