PSA, 40 auto elettrificate entro il 2025 e il ritorno negli USA. Con Opel?

3012 0
3012 0

PSA, il colosso che ora comprende Citroen, DS, Opel, Peugeot e Vauxhall, ha un progetto importante per prossimi anni. Lo ha annunciato al Salone di Detroit, il CEO del Gruppo, Carlos Tavares.

PSA entro il 2025 porterà sul mercato 40 auto elettrificate (significa ibride o elettriche). E un totale di 124 modelli: in sostanza ci sarà una versione green per ogni categoria della gamma. Ma non solo. Tavares ha annunciato che per il 2030 l’80% delle auto del gruppo sarà dotato di guida autonoma parziale. E una parte di queste (il 10% del totale venduto) avrà un self drive di livello 4 o 5: quindi guida autonoma totale.

 

Gli USA, PSA e Opel

Il Gruppo PSA tornerà anche negli Stati Uniti, dove manca da 25 anni. Ma essendo un mercato molto delicato il rientro sarà a tappe. Graduale, e i rumors non escludono che ci possano essere accordi con altri colossi come Ford o FCA. Ma per questo è ancora troppo presto. Di sicuro c’è una data, il rientro in USA, il mercato più redditizio (e difficile) dovrebbe essere completato per il 2026. Il marchio protagonista dovrebbe essere Opel. La Casa tedesca, passata sotto il controllo PSA da pochi mesi è attesa a un grande rilancio. E a pareggiare i bilanci, cosa che non accade dal 1999.

SUV Opel, ibrido e a sette posti, sul mercato nel 2019

 

Ultima modifica: 19 Gennaio 2018