Porsche, a ottobre Taycan Cross Turismo e nel 2022 Macan elettrica

2307 0
2307 0

Porsche corre veloce sul filo degli elettroni, l’auto della svolta sarò Macan elettrica. L’occasione per presentare i record di vendite, conseguenti risultati d’esercizio relativi al 2019, ha aperto le prospettive sulle prossime auto sportive elettriche in arrivo. Un SUV e una wagon.

Porsche Macan elettrica arriverà nel 2022
Porsche Macan teaser

Macan elettrica

Il SUV medio a zero emissioni sarà il modello cruciale. Atteso per il 2022. Macan elettrica sarà un modello completamente nuovo, realizzata sulla piattaforma di Audi e Porsche per auto BEV di lusso, la PPE (Premium Platform Electric).

Sarà prodotta nello stabilimento di Lipsia.

Intanto, nonostante gli strascichi del dieselgate, che hanno comportato uscite straordinarie per 531 milioni di euro, nel 2019 Porsche ha registrato nuovi record nelle immatricolazioni e nei risultati finanziari.

Nel 2019, la Casa di Zuffenhausen ha consegnato 280.800 auto ai clienti, +10% sul 2018. I ricavi sono saliti a 28,5 miliardi di euro (+11%). L’utile operativo, prima delle uscite straordinarie, è salito del 3% a 4,4 miliardi di euro.

Le parole dell’ad Oliver Blume

«Il nostro obiettivo primario è stato e rimane la crescita che crea valore  lo dimostra il fatto che abbiamo aumentato il nostro risultato di oltre il 60% negli ultimi cinque anni. Ciò ci consente di creare i prerequisiti per soddisfare pienamente le nostre responsabilità imprenditoriali».

A ottobre la Taycan Cross Turismo

Ma prossima elettrica della Marchio in ordine di tempo per sarà Taycan Cross Turismo, shooting brake, ovvero station sportiva, derivata da Taycan. Arriverà sul mercato prima dell’inverno. Derivata dalla concept, lunga 4,95 metri.

Il powertrain sarà composto da due motori elettrici. Proprio come con Taycan. Le potenze saranno paragonabili e anche l’autonomia.

Leggi anche: il concept Mission E Sport Turismo

Porsche Taycan Cross Turismo 3
Porsche Taycan Cross Turismo

Ultima modifica: 22 Marzo 2020