Nissan Ambition 2030, piano di 23 modelli elettrificati, di cui 15 elettrici

1589 0
1589 0

Nissan Ambition 2030 è il piano della Casa giapponese, che prevede l’arrivo di 23 nuovi modelli elettrificati, dei quali 15 al 100% elettrici, entro la fine del decennio. E la introduzione della tecnologia delle più efficienti batterie allo stato solido nel 2028.


La nuova visione supporta l’obiettivo di raggiungere la neutralità dal carbonio in tutto il ciclo di vita dei suoi prodotti entro l’anno fiscale 2050.

Queste le parole del  CEO di Nissan, Makoto Uchida

Il ruolo delle aziende nell’affrontare le esigenze della società è sempre più importante. Con Nissan “Ambition 2030”, guideremo la nuova era dell’elettrificazione. Svilupperemo tecnologie per ridurre l’impatto da carbonio. R perseguiremo nuove opportunità commerciali. Vogliamo trasformare Nissan in un’azienda profondamente sostenibile. Che svolga un ruolo importante per i clienti e per la società“.

Con Nissan Ambition 2030 vuole accelerare l’elettrificazione della sua gamma e il tasso di innovazione tecnologica, attraverso investimenti di 2 trilioni di yen nei prossimi cinque anni. Circa 17 miliardi di euro.

Per il 2030 il mix di elettrificazione sarà di oltre il 50% a livello globale per i marchi Nissan e Infiniti. Nello specifico è prevista l’introduzione di 20 nuovi modelli tra EV ed e-POWER nei prossimi cinque anni.

La casa vuole portare il mix di vendite elettrificate a questi livelli sui vari mercati entro il 2026

  • Europa più del 75% delle vendite
  • Giappone più del 55% delle vendite
  • Cina più del 40% delle vendite
  • Stati Uniti 40% delle vendite elettrificate entro l’anno fiscale 2030

Nissan Ambition 2030 concept - 2

Nissan ha svelato tre concept car, che rappresentano la prossima fase del futuro elettrificato. Le vedete nella galleria fotografica.

Nissan mira a lanciare veicoli elettrici con batterie proprietarie allo stato solido (ASSB) entro il 2028. E a preparare un impianto pilota a Yokohama nel 2024.

Con l’introduzione della tecnologia ASSB, Nissan sarà in grado di espandere la sua offerta di EV in tutti i segmenti e garantire migliori prestazioni dinamiche. Riducendo il tempo di ricarica a un terzo, gli ASSB renderanno i veicoli elettrici più efficienti e accessibili.

La tecnologia ASSB dovrebbe, secondo i Costruttore, abbassare il costo dei pacchi batterie a 75 dollari per kWh entro il 2028. Per poi ridurlo ulteriormente a 65 dollari per kWh. Che consentirebbe di raggiungere la parità di costo tra veicoli EV e a benzina.

La Casa intende aumentare la propria capacità di produzione globale di batterie a 52 GWh entro il 2026, e 130 GWh entro il 2030.

Assistenza alla guida

In questo ambito l’obiettivo è di espandere l’adozione della tecnologia ProPILOT a oltre 2,5 milioni di veicoli Nissan e Infiniti entro il 2026.

Per la guida autonomia punterà a a introdurre i sistemi Lidar di nuova generazione su ogni nuovo modello entro la fine del decennio.

 

Ultima modifica: 30 Novembre 2021

In questo articolo