Moto GP: tutti i modi per vedere la diretta tv

1653 0
1653 0

Sono sempre di più gli appassionati del Campionato mondiale di Moto GP che seguono la corse motociclistiche suddivise in differenti Gran Premi. Molti sono i metodi grazie ai quali si riescono a seguire le gare, per restare sempre aggiornati e non perdersi mai il bello della competizione!

Moto GP: Diretta TV

In Italia, sono le piattaforme ad abbonamento di Sky Sport e Premium Sport a detenere il monopolio della diretta delle diverse gare svolte durante i weekend del Campionato. Su Sky è possibile visionarle sull’apposito canale dedicato Sky Sport Moto Gp Hd, dove oltre alle gare ufficiali, vengono trasmesse anche una sessione di prove libere, chiamate “Warm Up”, che avvengono la mattina prima della gara ufficiale, svolta la domenica. Tali prove sono utili principalmente per testare la funzione degli ultimi miglioramenti tecnici apportati alla moto, o anche per verificare lo stato e la funzionalità delle gomme, dell’elettronica, delle sospensioni e di quanto possa migliorare l’andamento della moto durante la gara stessa.

Dopo la Warm Up vengono riprese e riportate anche le gare Moto 3 e Moto 2, fino alla vera e propria gara Moto GP. La piattaforma Sky, inoltre, trasmette in chiaro attraverso il proprio canale TV8, disponibile su qualsiasi decoder o televisore, dal quale vengono trasmesse, in diretta tv le più importanti gare del Motomondiale, così come avviene per la Formula1. Oltre ad una semplice visione, queste piattaforme, ad abbonamento mensile o annuale, forniscono anche programmi presentati e tenuti da esperti del campo, durante i quali vengono commentate le anteprime di gara, le competizioni stesse e quanto è avvenuto, pronosticando, così, l’andamento delle successive competizioni.

Moto GP: Streaming

Sky è una di quelle piattaforme che pensa proprio ad ogni esigenza del cliente. Oltre ad avere un canale che trasmette anche in chiaro, offre anche la possibilità di vedere le gare in diretta streaming, oppure in solo streaming, tramite il proprio servizio dedicato Sky Go, scaricabile anche su smartphone, tablet e pc abilitati.

Sky Go offre servizi talmente ampi da permettere al cliente di usufruire, ovunque egli sia, dei migliori canali del pacchetto a cui è abbonato e di visualizzare i programmi che non intende assolutamente perdersi attraverso il supporto che più preferisce. Inoltre, permette al cliente di utilizzare la funzione Restart, grazie alla quale si possono guardare nuovamente dall’inizio i programmi già conclusi su qualsiasi supporto preferisca il cliente. Recentemente è sopraggiunto anche Sky Go Plus che permette di effettuare il download dei contenuti per offrire una visione offline, su qualsiasi dispositivo, senza l’uso di internet. Una volta effettuato il download si avranno 30 giorni di tempo per effettuare la visione e 48 ore di tempo per terminarla. Quindi possono essere effettuate diverse visioni dello stesso contenuto. Un sistema molto comodo per chi è costretto a viaggiare e non riesce ad usufruire correttamente della copertura della rete internet. Ovviamente, anche questo è un servizio a pagamento ed è utilizzabile da tutti quegli utenti iscritti a Sky Go stesso.

La stessa possibilità di visualizzare le gare in diretta streaming viene offerta dal sito annesso al canale in chiaro di Sky TV8, ed è applicabile a qualsiasi dispositivo dal quale il cliente si trova ad accedere al sito. Non vi è alcun bisogno di registrarsi al sito e offre anche un catalogo di video on demand dei programmi trasmessi sul canale stesso. L’importante, per poter usufruire di tutti questi servizi, è avere una connessione ADSL mediamente veloce, e dal momento che quasi tutte le trasmissioni hanno una definizione standard, dovrebbe bastare una connessione internet che vada dai 2 Mega in su.
Altri siti che offrono ampi servizi similari sono Rai Play, servizio della Rai e Mediaset.it.

Moto GP: Radio

È possibile seguire il Motomondiale anche in Radio, stando comodamente seduti e attenti all’ascolto. Diverse sono le stazioni radio che trasmettono l’evento sportivo in diretta, ma l’unica dedicata interamente al Motorsport è Speaker – Radio Live GP, una stazione radio di Milano che trasmette in diretta la radiocronaca di ogni singola gara svolta. Questa Radio ha preso vita dal sito www.livegp.it, dedicato interamente al mondo dei motori. Un’altra delle più importanti Radio italiane, che trasmette in diretta la radiocronaca del Moto GP, è “Radio Deejay”, che sul sito annesso offre anche la possibilità di effettuare il download delle diverse gare per riascoltarle ovunque e su qualsiasi dispositivo vengano salvati i contenuti. Anche il sito Rai offre la possibilità di ascoltare in diretta le varie competizioni su “Rai Radio 1” e da qualsiasi dispositivo si effettui la connessione ma per effettuare il download degli streaming, disponibili sul servizio “On Demand” si deve essere iscritti al sito stesso, e farlo è semplicissimo!

Moto GP: all’estero!

La tecnologia ha fatto enormi passi in avanti, cercando di essere sempre alla portata e alle esigenze di tutti, al punto che se vi trovate all’estero e avete voglia di vedere tutti i canali italiani, gratuitamente in streaming, potete farlo davvero, grazie ad un software VPN, e nello specifico una “Purevpn”, che risulta essere economico, oltre che facile da utilizzare, e quindi alla portata di tutti. Il VPN è un programma che è possibile installare sul proprio computer o tablet, grazie al quale si ha la possibilità di selezionare una nazione, fra una lista di nazioni presentata, e far sì che la propria connessione internet risulti proveniente dalla nazione selezionata. Nel mese di luglio 2018, inoltre, il portale Mediaset è stato aggiornato, prendendo il nome Mediaset Play, grazie al quale è permessa la visione in streaming di tutti i programmi trasmessi sul canale, anche se inizialmente vi sono stati problemi tecnici in merito. Grazie alla rete VPN sarà possibile accedere anche ai servizi del proprio abbonamento Sky, che si detiene in Italia, e sarà possibile accedere anche al canale free TV8. Anche la Rai è compresa in questo metodo e sul proprio sito o sui siti elencati nei paragrafi precedenti, sarà possibile visualizzare in streaming tutte le competizioni del Motomondiale.

 

Ultima modifica: 31 Luglio 2018