Lotus Evija, la supercar elettrica a Goodwood con la livrea JPS | VIDEO

2537 0
2537 0

Il ritorno nel giallo oro John Player Special su una Lotus. Un’accoppiata mitica per l’automobilismo d’oltremanica.

Anche se la proprietà è cinese, di Geely, Lotus ha scelto per Evija, la sua supercar elettrica 2.000 cavalli, la foggia e lo scenario più inglesi.

Lotus Evija, la supercar elettrica a Goodwood con la mitica livrea JPS - 2
Lotus Evija, la supercar elettrica a Goodwood con la mitica livrea JPS

Prima uscita in pubblico alla Goodwood Speedweek, limitata ma non stoppata pandemia: si ès volta in video streaming. Con tre Evija, una delle quali ha richiamato il mito. La  inconfondibile livrea nero e oro JPS, John Player Special, una sponsorizzazione celeberrima delle monoposto di F1, sulle Lotus nei periodi, 1972-1978, 1981-1986, che nella prima parte portano alla vittoria di tre mondiali costruttori e di due piloti. Epopea degli anni d’oro.

 

Come vedete dalle foto, era in ottima compagnia, con altre cinquanta Lotus d’epoca.

Prestazioni straordinarie

Evija. che sarà costruita in 130 esemplari, è stata annunciata con una accelerazione da 0 a 300 chilometri orari in nove secondi.

Questo grazie anche al peso ridotto per un’auto elettrica, contenuto a 1.680 kg, nonostante i 70 kWh della batteria che permetteranno una autonomia di circa 400 km. Una vettura speciale, il powertrain elettrico fornisce ben 1.700 Nm di coppia.

Lotus Evija, la supercar elettrica a Goodwood con la livrea JPS

Ultima modifica: 22 Ottobre 2020

In questo articolo