Lamborghini Huracan Tecnica, pronta a dare il massimo ovunque | VIDEO

1830 0
1830 0

Lamborghini Huracan Tecnica, ecco ala nuova gemma di Sant’Agata Bolognese . E’ un concentrato di purezza tecnica, da qui il nome, per la guida in pista e di stile e performance per essere esclusiva su strada.

Ovvero tra l’estrema STO e il resto della gamma. E’ a trazione posteriore, come la Super Trofeo Omologata, privilegiando la sublimazione della guida sportiva. E ruote posteriori sterzanti per essere precisa e saettante come un laser.

Leggi ora: Lamborghini Huracan STO, il test di QN Motori

Evoluta l’aerodinamica, migliorate stabilità e facilità d’uso: rappresenta la maturazione della cellula Huracan, lo zenit dello sviluppo. Si distingue per il frontale aggiornato, nuovi paraurti e appendici.

Ma cambia la lunghezza: è 4,57 metri, oltre sei centimetri in più di Huracan EVO. Mantenendo inalterate le altre dimensioni, larghezza di 1,92 m e altezza di 1,16 m, appare più slanciata e attaccata al suolo. A

nche il posteriore è stato rimodellato, con inediti lunotto in vetro verticale e cofano motore in fibra di carbonio. L’alettone fisso migliora del 35% il carico aerodinamico rispetto ad EVO.

Il motore è quello della STO, il V10 aspirato di 5.2 litri portato a 640 cavalli di potenza e 565 Nm di coppia, scaricati sul retrotreno: l’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in 3,2 secondi. Da ferma arriva a 200 orari in 9,1 secondi. La velocità massima è di 325 km/h. Il cambio è un automatico a doppia frizione a 7 marce.

Il sistema LDVI, acronimo di Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata, che controlla ogni aspetto del comportamento, è stato ricalibrato, al parti di sospensioni, sterzo e freni, essere ancora più efficace in ogni situazione di guida.

La massa a secco è di 1,379 kg, lo chassis è in alluminio e fibra di carbonio, il rapporto peso/potenza è di 2,15 kg/CV. Molto favorevole per sfruttare ali meglio le tre modalità di guida, Strada, Sport e Corsa, che rendono la Tecnica estremamente polivalente e capace di soddisfare le esigenze del pilota in base al percorso.

L’abitacolo prende sedili sportivi regolabili e le numerose personalizzazioni offerte dalla Casa. Disponibile un rivestimento Alcantara specifico per Tecnica, che  aggiunge una interfaccia HMI dedicata, con quadro strumenti dedicato e più diretto da consultare.

Lamborghini Huracan Tecnica è disponibile in otto colori esterni, ma ci sono più di 200 livree selezionabili nel programma Ad Personam.

Stephan Winkelmann, Presidente e CEO di Lamborghini, fotografa così la nuova serie speciale. “La Huracan Tecnica assicura al pilota il miglior collegamento con l’auto e l’asfalto, con il potenziale dell’auto sempre a portata di mano per la facilità d’uso in ogni modalità di guida e ambiente. In un’era di esperienze virtuali rende omaggio alla purezza tecnica e fisica”

Tecnica è la penultima Huracan a motore termico, dopo arriverà la Sterrato, serie finale col V10 in purezza. A seguire inizierà l’era ibrida delle sportive bolognesi. 

Lamborghini Huracan Tecnica, le foto ufficiali

Ultima modifica: 13 aprile 2022

In questo articolo