KIA EV6, primo contatto con la ammiraglia elettrica

709 0
709 0

Un’ammiraglia elettrica per tracciare la strada del domani. Il primo contatto fisico con Kia EV6, nello showroom Zanellato di Milano, è una piacevole sorpresa. Il Suv coreano di segmento D si mostra più bello e accattivante che nelle prime foto diffuse sul web.

La linea è essenziale, filante con tetto che spiove stile coupé. Le fiancate hanno ampi solchi che convogliano i flussi d’aria, i passaruote su cerchi da 20 pollici sono ben pronunciati e il posteriore è un piccolo capolavoro del design. La linea delle luci percorre l’intero bordo del portellone, che si impenna in una sorta di ala naturale, per favorire l’aerodinamica.

La piattaforma elettrica E’GMP, che ospiterà undici nuovi modelli di qui al 2026, consente un passo allungato e regala ampi spazi interni per cinque persone. Nei 4,70 metri di lunghezza e 1,88 di larghezza si vive conodissimi cullati da sedili anatomici, di materiali sostenibili, che si regolano con un comando elettrico fino a trasformarsi in veri e proprio letti.

Una rotellina posta sul tunnel centrale seleziona le modalità di guida, mentre la plancia é occupata da un doppio display curvo da 12,3 pollici. A questa ampia interfaccia si aggiunge l’head up display con realtà aumentata che proietta indicazioni sul parabrezza davanti al guidatore.

Ma il valore dell’auto sta soprattutto nel profilo tecnologico. Con una batteria da 77,4 kWh EV6 raggiunge un’autonomia di 510 km e può ricaricare nel tempo di un caffè (4,5 minuti) fino a 100 km di percorrenza. E bastano 18 minuti per arrivare a una ricarica quasi completa grazie al sistema da 800 Volt.

KIA EV6, le versioni

Il Suv elettrico di Kia, già prenotabile online, arriverà nelle concessionarie a settembre in tre versioni. La prima, a trazione posteriore, ha 510 km di autonoma e 229 cv, la seconda a trazione integrale, monta un propulsore elettrico aggiuntivo sotto il cofano anteriore ha 490 km automia e 325 cv. Infine la più sportiva versione GT da 585 cv e 400 km di autonoma che scatta da 0 a 100 all’ora in 3,5 secondi.

Il listino parte da 49.500 euro (senza considerare gli incentivi), sale a 53.000 per la versione a trazione integrale , a 61 mila per la GT Line e a 69.500 per il profilo più estremo.

Per la versione d’ingresso c’è una conveniente formula d’acquisto a 299 euro mensili con anticipo di 9.300 euro. Confermata la garanzia di 7 anni a chilometraggio illimitato con manuntenzione e aggiornamento dei servizi di connessione. Interessante l’offerta di ricarica Ionity a 13 euro al mese che abbatte a 0,29 centesimi al kWh il costo dell’energia.

Insomma un SUV-ammiraglia ad alta tecnologia, con bella silhouette, ampia autonomia, spazi interni confortevoli e la voglia di battersi con una concorrenza agguerrita. La qualità non manca a questa anticipatrice del nuovo corso Kia che viaggia già nel futuro.

Giuseppe Tassi

Leggi ora: tutte le news Kia

Ultima modifica: 20 maggio 2021

In questo articolo