Honda HR-V e:HEV, Suv ibrido e dinamico | VIDEO

546 0
546 0

Honda HR-V e:HEV è il nuovo Suv full hybrid a tre motori, due elettrici e uno benzina, del Marchio giapponese.

Rientra nel piano di elettrificazione, proponendo il “pacchetto” di Honda, che sintetizza un equilibrio da spazio interno, dimensioni compatte (4,34 metri di lunghezza), piacere di guida ed efficienza. Sarà disponibile in Europa dalla seconda metà dell’anno.

Honda HR-V e:HEV, Suv ibrido e dinamico - 3

Per il Costruttore giapponese design e tecnologia devono soddisfare guidatore e passeggeri. Lo stile è semplice e moderno, sobrio e senza fronzoli.

L‘altezza dal suolo è stata aumentata di 10 millimetri e da un abbassamento della linea del tetto di 20 mm rispetto al precedente modello: ecco quindi a linea da Suv coupé. 

I fari, la griglia superiore in tinta con la carrozzeria e la griglia inferiore abbinata sia con il frontale che con i pannelli laterali, danno forma a uno stile più muscoloso. L’aerodinamica è stata migliorata senza aggiungere elementi superflui.

L’abitacolo  

Honda HR-V e:HEV offre in abitacolo più spazio per gambe (35 mm) e spalle. Nuovi i sedili anteriori, in grado di stabilizzare il corpo, con il duplice beneficio di limitare l’affaticamento nei viaggi più lunghi e aumentare il comfort nell’uso giornaliero. La posizione di guida è innalzata di 10 millimetri. Confermati i sedili Magici Honda, che si abbattono o si sollevano a seconda delle esigenze per ottenere la massima flessibilità. Il bagagliaio è in grado di ospitare un’ampia varietà di bagagli e oggetti, come due mountain bike in posizione verticale (senza la ruota anteriore)

La piattaforma HR-V, vanta un posizionamento ottimizzato della sezione ibrida all’interno del telaio e del vano motore. Ciò, insieme all’innovativo layout centrale del serbatoio e al posizionamento della batteria sotto il vano bagagli e non più sotto il pianale dell’auto, permette al nuovo HR-V di offrire abitabilità e comfort

Propulsore efficiente e reattivo

Il powertrain full hybrid promette una  guida fluida e divertente e un’elevata efficienza dei consumi. I potenti motori elettrici, abbinati a un motore benzina i-VTEC da 1.5 litri, offrono una potenza di picco pari a 131 cavalli e una coppia massima di 253 Nm a 4.500 giri.

Il sistema ibrido e:HEV prevede tre modalità di guida intercambiabili in automatico a seconda delle esigenze. Per massimizzare l’efficienza, HR-V disattiva la modalità elettrica passando alla modalità ibrida quando il motore richiede una coppia elevata, mentre il motore a benzina entra in funzione a velocità costanti e più elevate. Alle modalità Sport, Normal ed Ecosi aggiunge la B, che può essere selezionata dal cambio, per aumentare l’incidenza della frenata rigenerativa. 

La plancia presenta l’interfaccia LCD touch da 9” è progettata per ridurre al minimo le distrazioni, con menu semplificati e completamente personalizzabili per accedere facilmente ai comandi. Il guidatore può decidere quante informazioni relative alla guida assistita e:HEV visualizzare sul display TFT da 7 pollici  della strumentazione.

L’interfaccia è in grado di eseguire il mirroring dello smartphone via Apple CarPlay (Bluetooth, Wi-Fi o cavo) e Android Auto (solo cavo) offrendo un utilizzo altrettanto intuitivo. Gli aggiornamenti OTA (over-the-air) consentono inoltre di ricevere le ultime versioni di app e funzioni.

ADAS. C’è il nuovo pacchetto di sicurezza Honda Sensing, vanta una gamma completa di avanzate tecnologie di assistenza alla guida di secondo livello. Per la guida su fondi difficili c’è la funzione Hill Descent Control, che, si attiva già a soli 3 km/h., per un maggiore controllo su superfici scivolose e ripide e per aumentare la sicurezza in una serie di condizioni critiche, dalle rampe di uscita dei garage alle strade di montagna innevate.

Honda HR-V e:HEV, le foto ufficiali

Leggi anche: Honda Jazz Crosstar Hybrid, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 22 aprile 2021

In questo articolo