BMW iX, il SUV elettrico da 600 km sta per arrivare

1782 0
1782 0

BMW iX sta ultimando i test prima di essere presentata e lanciata sul mercato. Il SUV elettrico, che per dimensioni sarà paragonabile a X5 (oltre 4,90 metri di lunghezza) sarà commercializzata a fine 2021.

Si tratta di un modello cruciale per il Marchio verso la transizione alle auto elettriche. Il SUV del segmento D, per prestigio e anche peso sul mercato, riveste ormai da due decenni un ruolo prominente per BMW.

Leggi anche: BMW X5 M50d, prova su strada del super Diesel da 400 cavalli

La Casa ha pubblicato le immagini delle iX che stanno terminando gli endurance test nel nord della Scandinavia, tra Finlandia e Norvegia (non lontano dalla Russia). Sono i collaudi invernali per ultimare le verifiche di tutte le parti dell’auto nelle condizioni più difficili.

Le novità di BMW iX

BMW iX ha parecchie fondamentali novità da verificare sotto il massimo stress. Oltre ai motori elettrici e alle batterie, ci sono  porterà all’esordio la connettività 5G, il telaio spaceframe (modulare) in alluminio unito a una gabbia in carbonio.

Il powertrain elettrico BMW di quinta generazione, che alimenta la trazione integrale, eroga 500 cavalli. Le batterie da oltre 100 kWh di capacità, sono state accreditate di una autonomia superiore ai 600 chilometri.

Test finali, ma importanti. BMW iX porterà in dote anche un nuovo design per esterni e interni. Dove spiccano fari più affilati e sottili che cambiano l’aspetto della vettura. Un passo epocale, in tutti i sensi.

Leggi anche: La rivoluzione elettrica bavarese

Ultima modifica: 10 Dicembre 2020

In questo articolo