Alpine A110 R, radicale da pista e da strada

1051 0
1051 0

Alpine A110 R, R come radicale. Si distingue  per l’intensivo lavoro di riduzione del peso, che ha permesso di portarla fino a 1.082 kg, ossia 34 kg in meno rispetto all’A110 S. Per avere il massimo rendimento.

L’aerodinamica è stata rielaborata per migliorare il carico aerodinamico e ridurre la resistenza. Per la prima volta nella gamma A110, alcuni componenti come il cofano, il lunotto posteriore e il diffusore, sono stati rivisitati. Diventando specifici per questa versione estrema.

Il telaio, che è stato oggetto di una messa a punto esclusiva, il motore 1,8 litri da 300 cv e l’atmosfera racing, che si respira nell’abitacolo, concorrono a questa radicalità. Destinata a rendere l’esperienza di guida più intensa che mai. Corsaiola, sempre.

Scatto felino

Con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi, la nuova Alpine A110 R scende sotto il muro dei 4 secondi. Grazie all’impegno della Marca nelle competizioni, può contare a livello di progettazione sulle competenze di massimo livello del motorsport.  E dimostrarsi più che mai pronta a sfidare tutti i tempi cronometrati su pista. Una sportiva pura.

Prodotta in Francia, presso la Manufacture Alpine Dieppe Jean Rédélé, apre un nuovo capitolo dello sviluppo della Marca in termini di sportività.  Alpine A110 R sarà disponibile agli ordini a partire da novembre 2022.

Leggi ora: Alpine A110, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 5 Ottobre 2022

In questo articolo