Alfa Romeo SUV compatto, sarà prodotto a Pomigliano d’Arco?

11893 0
11893 0

Alfa Romeo SUV compatto: ritorno a Pomigliano d’Arco per il Biscione? Uno dei modelli più attesi e cruciali del rilancio del Biscione, il crossover del Segmento C, potrebbe avere una “casa” storico. Lo stabilimento napoletano, che ora ha il nome di Giambattista Vico. E che nel 1972 iniziò la produzione dell’Alfasud. Seguita da altri modelli come la 33, la 155, la 145, 146, la bellissima 156, la 147, la GT e la 159.

La Fiat Panda tornerà ad essere prodotta in Polonia dal 2020. E Pomigliano avrà bisogno di un modello dagli alti volumi. Marchionne ha fatto capire che nello stabilimento potrebbe essere prodotto un modello premium. Calcolando che Cassino (dove nascono Giulia e Stelvio) è a pochi chilometri, il collegamento è chiaro. Questa l’anticipazione del Mattino.

Alfa Romeo SUV compatto, sarà prodotto a Pomigliano d'Arco?
Alfa Romeo SUV compatto, un rendering del crossover sportivo da 4,4 metri

C-SUV di Alfa nel 2018

Il nuovo sport utility del segmento C dovrebbe essere lungo circa 4,4 metri. Atteso sul mercato per la fine del 2018, realizzato sulla piattaforma modulare Giorgio. Quella di Giulia e Stelvio, ma accorciata. Trazione quindi posteriore o integrale. I motori dovrebbero arrivare dallo sviluppo del 1.4 turbo benzin e del 1.6 a gasolio. Con i 2.0 turbo benzina e i 2.2 diesel a fare la parte del leone. Ma la chiave del successo sarà il powertrain ibrido.

Ultima modifica: 17 Agosto 2017