Nissan deposita i nomi IMS e IMQ, in arrivo nuovi veicoli elettrici?

2580 0
2580 0

Nissan ha depositato all’ufficio marchi europeo i nomi IMS e IMQ. Una mossa che lascia pensare all’arrivo di nuovi veicoli elettrici della Casa giapponese. Al Salone di Tokyo dello scorso anno, Nissan aveva presentato il concept IMx. Si disse che il crossover avrebbe raggiunto la produzione in qualche anno e sarebbe stato una sorta di anticipazione della nuova generazione di Qashqai.

Adesso i due nomi IMS e IMQ depositati da Nissan fanno pensare a nuove vetture elettriche. Nel linguaggio della Casa giapponese, IM sta per Intelligent Mobility. La risposta a cosa invece si riferiscano S o Q potrebbe arrivare presto. Al Salone di Detroit di metà gennaio, Nissan svelerà infatti un nuovo concept di auto elettrica.

IMx dello scorso anno era un crossover a zero emissioni con la trazione integrale conferita dai due motori elettrici piazzati uno su ogni asse. Il powertrain eroga una potenza complessiva di 435 cavalli e una coppia di 700 Nm. Grazie alla batteria ad alte prestazioni, l’autonomia dichiarata era di 600 km.

Fra le particolarità del crossover anche una versione avanzata del sistema ProPilot di casa Nissan. IMx aveva infatti la capacità di guidare in maniera completamente autonoma. Il volante si poteva infatti ritrarre all’interno del cruscotto e il sedile di guida reclinarsi per assumere una posizione più comoda.

Ultima modifica: 28 Dicembre 2018