Nissan mette Leaf in una teca per l’Intelligent Mobility Tour

3383 0
3383 0

Il lancio italiano di Leaf permette a Nissan di inaugurare anche l’Intelligent Mobility Tour. La nuova generazione dell’elettrica più venduta nel mondo verrà messa in una teca. E percorrerà l’Italia per questa iniziativa tesa a promuovere una mobilità a zero emissioni con veicoli integrati nella società, motori più efficienti, prestazioni elevate, maggiore sicurezza e comfort.

In virtù delle tecnologie “Leaf to Home” e “Vehicle-to-grid”, il veicolo 100% elettrico si trasforma in un vettore di energia utile per lo stoccaggio e per lo scambio di energia con la rete pubblica e con la rete domestica con numerosi benefici per la collettività, i gestori di energia e il cliente.

La TECA del Nissan Intelligent Mobility Tour

L’innovativo sistema promozionale di integrazione tra veicolo e città tramite il Vehicle-to-Grid sarà visibile in Italia tramite il Nissan Intelligent Mobility Tour che parte da Milano in Piazza XXV Aprile fino al 22 dicembre 2017. Il tour toccherà le principali piazze italiane – Trento, Bologna, Firenze, Roma, Bari, Catania e Torino  per dimostrare come l’auto 100% elettrica possa generare non solo una più ampia libertà di circolazione, ma anche una maggiore efficienza nei consumi e una migliore integrazione dei flussi energetici, con meno sprechi e più stabilità.

Leaf sarà esposta al pubblico durante il tour all’interno di una teca. Questa è caratterizzata da un design avveniristico che riflette la tecnologia innovativa e lo scambio energetico della nuova generazione del veicolo. L’integrazione elettrica dell’auto con la città intelligente è visualizzata all’interno della teca con strisce led. Illuminandosi a settori simulano il flusso della corrente elettrica, dalla colonnina di ricarica verso l’autovettura e dall’autovettura agli eventuali possibili dispositivi ad uso domestico.

A Milano, in concomitanza con il periodo natalizio, la teca simulerà uno scambio energetico tra l’auto e un albero di Natale posizionato vicino a una colonnina Vehicle to Grid, l’infrastruttura sviluppata da Nissan e Enel. Questa tecnologia consente la ricarica bidirezionale, scambiando energia tra i veicoli elettrici, la casa, l’ufficio e la rete. In questo modo contribuisce a migliorare la capacità di gestire flussi di energia rinnovabili non programmabili, stoccando le fonti rinnovabili e rendendole sempre accessibili. 

Ultima modifica: 14 Dicembre 2017