Mercedes GLC F-CELL, le celle a combustibile e l’idrogeno

4097 0
4097 0

Il potenziale relativo alla tecnologia a celle a combustibile ed all’idrogeno come supporto per l’accumulo di energia è indubbio. L’idrogeno riveste un’importanza fondamentale nel dibattito legato alle soluzioni per raggiungere gli obiettivi climatici a livello mondiale.Si tratta di una delle soluzioni per ampliare l’offerta di carburanti nel settore dei trasporti in un’ottica ‘eco-friendly’: con l’idrogeno prodotto da energie rinnovabili, infatti, è possibile ottenere una sensibile riduzione delle emissioni di CO2 dannose per l’ambiente. L’impiego di veicoli con celle a combustibile alimentate a idrogeno non provoca né sostanze inquinanti né emissioni di anidride carbonica (CO2) a livello locale.

Con il costante aumento della quota di energie rinnovabili, l’idrogeno rivestirà un ruolo sempre più importante per il sistema energetico complessivo, risultando, di conseguenza, sempre più interessante anche per il settore della mobilità. Oltre a concentrarsi attualmente sulla tecnologia delle batterie destinata alla produzione di veicoli in grande serie ed al lancio dell’offensiva di modelli a marchio EQ, Daimler AG porta avanti la propria attività nel settore della tecnologia a celle a combustibile.

Dopo l’introduzione sul mercato della smart elettrica a batterie, giunta ormai alla quarta generazione, il modello preserie di GLC F-CELL rappresenta un’altra pietra miliare di Daimler AG verso la guida a zero emissioni e sottolinea l’impegno pluriennale dell’Azienda in campo tecnologico.

Le parole di Ola Källenius, Membro del Board of Management di Daimler AG

“Il nuovo GLC F-CELL è frutto della nostra pluriennale esperienza nella tecnologia a celle a combustibile: l’elevata autonomia elettrica, i tempi di rifornimento ridotti e l’adattabilità all’impiego quotidiano di un SUV la renderanno una perfetta compagna di viaggio. E questo, prima di tutto, è reso possibile dalla struttura compatta del nostro sistema di celle a combustibile. Un’altra anteprima mondiale è la combinazione con una grande batteria aggiuntiva a ioni di litio, che può essere ricaricata comodamente tramite la tecnologia plug-in”.

Le parole di Christian Mohrdieck, Responsabile Fuel Cell Drive System

La tecnologia a celle a combustibile è parte integrante della strategia di trazione Daimler. Dal nostro punto di vista i vantaggi sono più che evidenti: zero emissioni, autonomie elevate e tempi di rifornimento ridotti abbinati a un vasto spettro applicativo, che spazia dalle autovetture fino agli autobus, senza dimenticare le altre tipologie di veicoli industriali pesanti e le applicazioni in campo stazionario”.

Il modello preserie GLC F-CELL

Daimler ha già maturato una vasta esperienza nel campo dei veicoli elettrici alimentati a idrogeno attraverso numerose generazioni di veicoli oltre ad aver effettuato test per milioni di chilometri in tutto il mondo. Sui modelli preserie del nuovo GLC F-CELL viene adottata, per la prima volta a livello mondiale su un veicolo elettrico a celle a combustibile, una batteria agli ioni di litio come fonte di energia supplementare, che può essere ricaricata esternamente mediante tecnologia plug-in.

Forti di una sinergia intelligente, entrambe le fonti di energia alimentano il motore elettrico regalando superiore piacere di guida a zero emissioni locali. L’elevata autonomia, la brevità dei tempi di rifornimento, la potenza pari a 147 kW (200 CV) ed i sistemi di assistenza di ultimissima generazione con funzioni specifiche per questa tipologia di trazione rendono GLC F-CELL un veicolo elettrico perfettamente adatto sia per famiglie che per la guida di tutti i giorni.

Come il sistema ibrido plug-in di GLC, anche la versione con celle a combustibile dispone di differenti modalità di funzionamento e programmi di marcia. I programmi di marcia di GLC F-CELL comprenderanno ECO, COMFORT e SPORT. ECO indica un comportamento di marcia ottimizzato per il contenimento dei consumi. COMFORT offre non solo una messa a punto che privilegia il comfort, ma anche la climatizzazione ideale. In modalità SPORT la catena cinematica ibrida assume un comportamento sportivo.

Ultima modifica: 27 Marzo 2018