Ford Transit: la versione elettrica in arrivo a novembre

1571 0
1571 0

Novembre è il mese di uscita dell’atteso nuovo furgone Ford Transit in versione completamente elettrica. Abbiamo anche la data, il 12 novembre. Lo ha confermato la stessa casa americana con una nota ufficiale e tramite alcuni post sui suoi canali social. Ford aveva già anticipato nell’aprile del 2019 l’idea di proporre entro il 2021 una versione total electric del suo più noto veicolo commerciale, nell’ambito di un programma di elettrificazione della gamma che è stato finanziato con ben 11,5 miliardi di dollari.

“Il lavoro è un valore fondamentale per Ford”, dice il CEO dell’azienda Jim Farley, “e questi veicoli elettrici saranno dei veri e propri veicoli da lavoro, estremamente capaci, dotati di servizi digitali unici e in grado di migliorare la produttività e l’efficienza dei nostri clienti”. Con queste parole Farley ha indicato la via intrapresa da Ford nel voler rendere più green i suoi veicoli commerciali, in particolare appunto il Ford Transit e il nuovo pick-up Ford F-150 total electric, anche lui in dirittura di arrivo.

Non sappiamo ancora quali sono i dettagli su motorizzazione e prestazioni del Ford Transit elettrico, ma si può immaginare che potrà forse condividere qualche elemento del nuovo SUV elettrico Ford Mustang Mach-E. Il furgone avrà certamente funzioni di connettività avanzate, fra cui il 4G integrato e sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione.

I primi Ford Transit elettrici verranno commercializzati solo negli Stati Uniti e in Canada, con l’obiettivo di ampliare il bacino nei mesi seguenti anche con il mercato europeo, dove arriverà con ogni probabilità subito dopo la variante ibrida plug-in.

Ultima modifica: 29 Ottobre 2020