Ford E-Transit, il van elettrico da 350 km di autonomia | VIDEO

2355 0
2355 0

Ford E-Transit apre una nuova era per i veicoli commerciali. Offre trazione elettrica, connettività, aggiornamenti over the air.

Accreditato di una autonomia fino a 350 km. Ovvero circa tre volte la distanza che il conducente medio di una flotta, in Europa, copre quotidianamente.

Ford E-Transit
Ford E-Transit

L’icona del veicolo commerciale, in produzione da 55 anni e dopo 10 milioni di esemplari, a livello globale, rappresenta un passo importante in questi anni di transizione. Arriverà in commercio a primavera 2022.

Le parole di Jim Farley, Presidente e CEO di Ford

Ford è leader nel segmento dei veicoli commerciali in Nord America e in Europa. La loro transizione verso una guida e emissioni zero, in particolare per l’importante area delle consegne dell’ultimo miglio, oggi decisamente in crescita, è fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo di emissioni zero entro il 2050″.

“Ford è pronta a guidare l’era della ricarica che è iniziata con i suoi pluripremiati Transit Custom Plug-In Hybrid ed EcoBlue Hybrid. È un bene per il pianeta e un enorme vantaggio per i clienti che potranno usufruire di costi operativi inferiori e nuove tecnologie connesse che li supporteranno nelle loro attività”.

Ford  E-Transit è supportato da una presenza capillare di Ford sul territorio, grazie agli oltre 1.800 concessionari di veicoli commerciali a livello globale, tra cui oltre 1.000 Transit Center per vendita e assistenza dedicati. Inoltre, l’E-Transit trae vantaggio anche dalle collaborazioni con centinaia di allestitori in tutto il mondo, che forniscono allestimenti e accessori per il Transit diesel.

Ford sta lavorando per includere software di monitoraggio dedicati ai veicoli elettrici e soluzioni connesse per le flotte, che si possano integrare perfettamente nelle operazioni quotidiane.

Stiamo raddoppiando l’impegno nello sviluppo di software e servizi digitali per aiutare i nostri clienti fleet a crescere e gestire in modo più efficiente le loro attività”, ha aggiunto Farley.

Dove sarà costruito

Il van elettrico sarà costruito per l’Europa presso lo stabilimento Ford Otosan Kocaeli in Turchia, insieme al Transit Custom Plug-In Hybrid. Per il Nordamerica, sarà prodotto presso lo stabilimento Kansas City Assembly a Claycomo, nel Missouri.

Con una batteria da 67 kWh, l’E-Transit offre un’autonomia di guida stimata fino a 350 km (ciclo WLTP combinato). Si propone per gli ambienti urbani, tragitti predefiniti e consegne all’interno di zone geofencing a emissioni zero, senza richiedere ai proprietari di flotte di pagare per avere ulteriore capacità della batteria di cui non hanno bisogno.

Le modalità di guida di E-Transit sono pensate per ottimizzare le caratteristiche del motore elettrico. Secondo i dati Ford, la speciale modalità Eco consente di avere una riduzione del consumo di energia fino all’8-10% in caso di guida sostenuta, a veicolo scarico oppure in autostrada. La modalità Eco limita la velocità massima, regola l’accelerazione e ottimizza il controllo del clima per massimizzare l’autonomia di guida disponibile.

Il veicolo offre anche la funzione Pre-Conditioning, che riscalda in anticipo l’abitacolo mentre il veicolo è ancora in carica e, per questo, garantendo la massima autonomia del pacco batterie.

Ford dichiara vantaggi commerciali. Il van elettrico può ridurre i costi di gestione della manutenzione di circa il 40% rispetto ai modelli dotati di motore a combustione tradizionale, grazie alle minori spese di manutenzione.

La garanzia sulle parti elettriche

In Europa, i clienti beneficeranno di un’offerta di servizi di un anno con chilometraggio illimitato, che si affianca al pacchetto di garanzia di 8 anni e 160.000 km per la batteria e i componenti elettrici.

Ford ha sviluppato anche nuovi servizi per la ricarica pensati per i depositi di flotte, stazioni di ricarica pubbliche o per ricariche domestiche. L’E-Transit offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Infatti, il caricabatterie di bordo da 11,3 kW di E-Transit è in grado di ricaricare completamente la batteria in un massimo di 8.2 ore.

In corrente continua, l’E-Transit è, invece, in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal 15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti.

Su E-Transit è disponibile, come option, il sistema Pro Power Onboard, che trasforma il veicolo in una sorta di sorgente elettrica mobile. In grado di fornire una potenza fino a 2,3 kW per alimentare strumenti e attrezzature esterne.

La connettività

Il modem FordPass Connect, di serie, offre il massimo della connettività. Per aiutare i clienti dei veicoli commerciali a gestire e ottimizzare l’efficienza della propria flotta. Presenti servizi dedicati ai veicoli elettrici disponibili utilizzando la soluzione digitale Ford Telematics.

Inoltre, l’E-Transit porta la tecnologia di comunicazione e intrattenimento SYNC 4  sui veicoli commerciali, con un touch-screen di serie da 12’’ intuitivo, riconoscimento vocale ulteriormente migliorato e navigazione ottimizzata per il cloud. Grazie agli aggiornamenti over-the-air, il software e il SYNC di E-Transit trarranno continuamente vantaggio dalle nuove funzionalità e dai miglioramenti di qualità.

Gli ADAS

Durante gli spostamenti, con navigazione attivata, gli operatori possono beneficiare di tecnologie avanzate di assistenza alla guida. Tra cui il Traffic Sign Recognition  e l’Intelligent Speed ​​Assist. Che insieme identificano i limiti di velocità e consentono ai conducenti di impostarli nel veicolo.

Inoltre, l’E-Transit offre una serie di tecnologie progettate per aiutare i clienti delle flotte a ridurre le richieste di risarcimento assicurative basate sulla responsabilità del conducente.

Queste tecnologie includono il Pre-Collision Assist,,il Blind Spot Information System con Lane Change Warning & Aid e una telecamera a 360° con Reverse Brake Assist. Insieme all’Intelligent Adaptive Cruise Control. Questi sistemi possono aiutare a mantenere elevati gli standard di sicurezza della flotta. E ridurre il rischio di incidenti.

La capacità di carico

La batteria di E-Transit è posizionata sotto il pianale ed è progettata per offrire un volume di carico senza compromessi fino a 15,1 metri cubi. Che è lo stesso di un Transit diesel a trazione posteriore. 

Gli ingegneri Ford hanno riprogettato il sistema della trasmissione e delle sospensioni posteriori di E-Transit. Questo in modo da ottimizzare lo spazio di carico. Ciò grazie a un nuovo sistema di sospensioni a braccio semi-longitudinale per impieghi gravosi. Che consente una migliore precisione di sterzata e una maggiore manovrabilità. Oltre che una migliore motricità in qualsiasi condizione di carico.

L’E-Transit offre ai clienti europei portate fino a 1.616 kg per i van e fino a 1.967 kg per gli chassis.  Con una potenza massima di 198 kW (269 CV) e 430 Nm di coppia, il motore elettrico offre prestazioni al vertice della categoria. La scelta della trazione posteriore, inoltre, garantisce elevata motricità soprattutto a pieno carico.

In Europa, il ventaglio di scelta di E-Transit prevede fino a 25 configurazioni differenti. Che comprendono diverse carrozzerie furgone, furgone doppia cabina e chassis. Diverse lunghezze e altezze del tetto. E una completa gamma di classi di portata fino a 4,25 tonnellate.

Ford E-Transit, la galleria fotografica

Ultima modifica: 12 Novembre 2020

In questo articolo