Dendrobium, la super auto concept elettrica da 320 km/h

3607 0
3607 0

Tra le novità più curiose in vetrina al Salone di Ginevra 2017 è necessario citare un prototipo estremo proveniente da Singapore, che arricchisce il panorama del full electric a quattro ruote. Parliamo della Vanda Electrics Dendrobium Concept, hypercar elettrica a due posti realizzata con la collaborazione di Williams Advanced Engineering.

Ovviamente a livello estetico il bolide non mostra mezze misure. Linee filanti, assetto ribassato e volumi progettati per ottimizzare l’aerodinamica. I cerchioni sono da 20 pollici sul davanti e 21 sul posteriore. All’interno sport e lusso sono abbinati assieme con un mix di rivestimenti in pelle su elementi chiaramente ispirati dal mondo delle corse, come i sedili avvolgenti. Dendrobium è leggerissima, 1750 chili, grazie al generoso utilizzo di carbonio e materiali ultraleggeri. A livello tecnico è dotata di due motori elettrici, uno per asse, per i quali non si conoscono ancora i dettagli in termini di potenza: si parla comunque di circa 1500 cavalli.

Anche per le prestazioni non ci sono numeri definitivi, a parte l’eccezionale dato sull’accelerazione di 0-100 km/h in 2,7 secondi e la velocità massima di 320 km/h.

Resta dunque intanto il dubbio sull’autonomia, che su supercar del genere non è mai una buona pubblicità. Nel frattempo la compagnia Vanda Electrics promette la messa sul mercato di Dendrobium entro il 2020.

Ultima modifica: 13 Marzo 2017

In questo articolo