BMW Vision E3 Way, il tunnel speciale per le bici elettriche

2236 0
2236 0

BMW Vision E3 Way, la Casa tedesca si occupa di biciclette elettriche. A Shanghai, non a Monaco di Baviera. Il futuro della mobilità individuale avrà molte sfaccettature. E quella green sarà molto importante. A tutte le latitudini, specialmente nelle megalopoli da 25 milioni di abitanti,

BMW Vision E3 Way è stato realizzato dal centro ricerca BMW di Shanghai in collaborazione con l’università Tongji. E3 sta per Elevated, Electric, Efficient. Una serie di tunnel che possano “galleggiare” a fianco del traffico su quattro ruote. Dedicate solo a biciclette o scooter elettrici (a bassa velocità). Genere molto comune in Cina, presenti in 250 milioni di unità totali.

BMW Vision E3 Way è la strada sopraelevata per mezzi elettrici leggeri. Un tunnel ciclabile trasparenteprotetto dai mezzi più pesanti. Anche climatizzato, per ogni stagione e ovviamente al riparo dalla intemperie.

Velocità limitata, ma non ci si ferma mai

La velocità è compresa 5 e i 25 km/h. Bassa certo, ma in cambio si ha sicurezzacomfort. E un minimo il rischio di incidenti. Nessun incrocio o  semaforo. Si va piano, ma si viaggia costante. In caso di emergenza, si può anche invertire il flusso.

Un’idea non banale, certamente. La realizzazione non pare facile. Markus Seidel, che dirige l’ufficio hi-tech di BMW in Cina, la ritiene buona. “Efficiente conveniente e sicura. Bisogna solo creare spazio per questo traffico a due ruote a zero emissioni“. La visione di BMW ha comunque il merito di tenere conto di ogni tipo di mobilità.

Ultima modifica: 24 Novembre 2017

In questo articolo