Bison, il grande pickup elettrico di Havelaar Canada

3757 0
3757 0

Eco friendly ma con i muscoli, così si presenta il Bison (nomen omen), possente pickup elettrico della Havelaar Canada, recentemente presentato alla EVVE Conference di Markham, in Ontario.

UN CONCEPT
È per ora solo un concept, risultato di una partnership fra la startup Havelaar e l’Università di Toronto, nell’ambito di un progetto di ricerca e sviluppo dedicato alla mobilità elettrica. La propulsione è affidata a due motori elettrici che trasmettono energia a un sistema a trazione integrale.

Leggi anche: Audi e-tron Quattro, il SUV elettrico è ordinabile in Norvegia

PRESTAZIONI
Non sono noti i dati su potenza e prestazioni, ma Havelaar afferma che il Bison è stato progettato appositamente per affrontare il freddo e i terreni accidentati del Canada più selvaggio. Il telaio è realizzato in acciaio e fibra di carbonio e promette grandi cose in termini di rigidità torsionale. L’autonomia dichiarata del pacco batterie è di circa 300 chilometri.

ESTETICA MINIMALE
Esteticamente non sembra azzardare. Ha uno stile classico nel genere pickup, forse un po’ più squadrato, con linee essenziali che donano volumi muscolosi. Il pianale di carico fornisce circa 1.300 litri di spazio, a cui si aggiungono gli ulteriori 500 litri del vano bagagli. All’interno si trova un ambiente minimale e ordinato, in cui spicca il pannello di strumenti digitali e il grande schermo touch che ricorda nemmeno troppo lontanamente quello in dotazione ai veicoli Tesla.

Leggi anche: Tesla, entro due anni arriva il primo pickup elettrico

Ultima modifica: 1 Giugno 2017

In questo articolo