Auto elettriche: a Londra i nuovi furgoni eco della Royal Mail

3765 0
3765 0

La Royal Mail, il noto servizio postale inglese, ha deciso di convertirsi alla mobilità eco sostenibile attrezzandosi con una flotta di nuovi furgoni elettrici, al momento in fase di test.

Leggia anche: I Black Cab, i famosi taxi di Londra, diventano elettrici

DESIGN DAL FUTURO
Le immagini dei primi nove van sperimentali, che stanno già percorrendo le strade di Londra, mostrano veicoli dallo stile estremamente innovativo. Il design è chiaramente pensato per ottimizzare l’aerodinamica, con forme arrotondate e armoniose. I modelli definitivi si presenteranno probabilmente anche senza specchietti, che verranno sostituiti con delle telecamere, sempre per migliorare ulteriormente il carico aerodinamico.

Leggi anche: Ford propone consegne a zero emissioni, con Deutsche Post e StreetScooter

PRODOTTI DA ARRIVAL
Chi li produce è l’azienda dell’Oxfordshire Arrival (che prima si chiamava Charge Automotive), guidata dall’imprenditore russo Denis Sverdlov, il quale tra l’altro è anche fondatore di Kinetic e Yota ed è l’amministratore delegato di Roborace (il futuro campionato per auto a guida autonoma). Sono previste tre tipologie di furgone a batteria: da 3,5, 6 e 7,5 tonnellate, tutti con un’autonomia promessa di circa 160 chilometri.

Apposite stazioni di ricarica sono state già realizzate a Londra, presso il centro di smistamento postale di Mount Pleasant.

ANCHE PEUGEOT È DELLA PARTITA
I van di Arrival non sono i soli veicoli elettrici previsti nella futura flotta della Royal Mail. La società inglese ha recentemente stretto un accordo anche con Peugeot per la fornitura di un centinaio di furgoni elettrici (Peugeot Partner L2), frutto di un fortunato periodo di prova avvenuto qualche mese fa per le strade di Londra.

L’obiettivo finale della Royal Mail è quello di convertire completamente in elettrico la propria dotazione di mezzi (che al momento conta ben 49mila vetture), stimando di poter così ridurre del 50% i costi operativi.

Ultima modifica: 28 Agosto 2017