Aiways alla eNordkapp Challenge

431 0
431 0

l SUV Aiways U5 ha superato con successo una delle sfide più impegnative d’Europa. La eNordkapp Challenge, infatti, non è per i deboli di cuore. Al contrario, attira gli amanti del brivido disposti a percorrere i 7.000 chilometri che separano Flensburgo, in Germania, da Capo Nord (Nordkapp), nella parte più settentrionale della Norvegia, per poi tornare indietro attraverso la Svezia fino in Germania, dove il percorso termina a Lubecca. Destinati a confrontarsi con condizioni estenuanti, gli audaci partecipanti si trovano ad affrontare tempeste di neve, giornate brevi, strade ghiacciate e temperature fino a -20 °C.

Aiways alla eNordkapp Challenge - 2 Medium

Per il SUV U5 della startup di Shanghai dedicata agli EV Aiways si tratta della prima volta alla eNordkapp Challenge, ora giunta alla sua decima edizione. I team che hanno preso parte all’evento sono stati 19, ognuno alla guida di un diverso modello tra i numerosi EV attualmente disponibili. L’obiettivo della sfida non è tagliare il traguardo per primi o coprire la distanza maggiore: si tratta di una prova di resistenza e resilienza. Il percorso è studiato specificamente per sottoporre gli EV a una serie di condizioni avverse, al fine di spingerli al limite. 

Il SUV Aiways U5, presentato da Aiways Automobile Europe, è stato guidato da Dennis Schulmeyer, Managing Director dell’azienda dedicata alle tecnologie di ricarica degli EV Lade, e da Manuel Zagovec, amico e copilota. Il duo ha deciso di partecipare per via delle proprie personali esperienze condivise con l’elettromobilità e per un interesse professionale circa l’avanzata infrastruttura di ricarica norvegese. 

Dennis Shulmeyer ha dichiarato: “Il SUV U5 si è rivelato il veicolo perfetto per quest’impresa. Non solo è stato estremamente comodo da guidare per molte ore, ma ha offerto prestazioni straordinarie in condizioni difficili. È vero che i veicoli elettrici si comportano diversamente alle basse temperature, ma il SUV U5 ha dimostrato di avere qualità eccezionali e si è rivelato un’ottima risorsa per il nostro team in questa sfida. La rapidità con la quale un EV può generare calore nell’abitacolo ha rappresentato un enorme vantaggio per noi – un aspetto assolutamente necessario durante le notti in cui il termometro è arrivato a -20! Il SUV U5 rende la mobilità elettrica un’alternativa comoda e affidabile, il che è fonte di grande ispirazione per noi che cerchiamo di fare lo stesso nel nostro lavoro con i punti di ricarica.”

Mikael Nilsen, cittadino svedese e Aftersales Director di Aiways Europe, ha aggiunto: “Ci ha fatto molto piacere sostenere Dennis nella eNordkapp Challenge e vedere come il SUV U5 si è comportato nelle condizioni più impervie. I dati dimostrano che la vettura è stata spinta fino al limite, uscendone però indenne e senza alcun problema – ha solo avuto bisogno di una bella ripulita, una volta a casa!”.

La Norvegia vanta un’ottima infrastruttura per la ricarica degli EV e, nonostante le distanze percorse e i luoghi remoti che hanno caratterizzato la sfida, la capillarità dei punti di ricarica era tale che il SUV U5 non ha mai dovuto fermarsi per più di un’ora. Tuttavia, le condizioni stradali e atmosferiche avverse hanno costretto il team a percorrere un massimo di 500 km al giorno. Anche quando il freddo e la resistenza al rotolamento sono aumentati, i requisiti posti sulla batteria (con un consumo che talvolta ha raggiunto i 25 kWh/100 km) si sono comunque rivelati migliori rispetto alla maggior parte dei veicoli ICE – con il vantaggio aggiunto dell’assenza totale di emissioni.

Norvegia, terra amica delle auto elettriche

Nell’incantevole cornice dell’inverno norvegese, il SUV U5 è stato in grado di percorrere strade coperte di neve fino a Capo Nord (Nordkapp) – il punto più settentrionale d’Europa accessibile in auto. Durante il viaggio di 13 giorni, gli appassionati sono stati tenuti aggiornati sui progressi attraverso la funzionalità di live tracking e i social media.

A oggi, il SUV U5 ha preso parte ad altri prestigiosi eventi di guida sulle lunghe distanze in tutta Europa, completando con successo le gare di endurance ED1000 ed E-Cannonball e vincendo la Riviera Electric Challenge nel 2021.

Ultima modifica: 3 febbraio 2022

In questo articolo