Il Milleproroghe con incentivi alla rottamazione diventa legge

894 0
894 0

 

 

{{IMG_SX}}L’ormai famoso decreto Milleproroghe e’ diventato legge. Confermati i provvedimenti a favore di rottamazione e incentivi per l’acquisto e la trasformazione di autoveicoli a gas. Il Consorzio Ecogas ricorda che da gennaio e’ infatti possibile trasformare a gas il proprio autoveicolo usufruendo di un incentivo statale di 350 euro per la conversione a GPL e di 500 euro per la conversione a metano. Questa possibilita’ e’ pero’ accessibile solo fino ad esaurimento del fondo disponibile per l’anno pari a circa 52 milioni di euro. Tuttavia,  “La somma stanziata non sara’ sufficiente a coprire le richieste del mercato – dichiara Alessandro Tramontano, direttore del Consorzio Ecogas, organismo associativo del settore incaricato di gestire le prenotazioni dei contributi dal Ministero Sviluppo Economico –  e prevediamo che non si potra’ andare oltre settembre con le prenotazioni dei contributi.

 

Possono usufruire dei contributi statali  persone fisiche e giuridiche  residenti/aventi sede sul territorio italiano. Gli autoveicoli oggetto dell’incentivazione sono gli M1: “trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente” e gli N1: “trasporto merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 t”, appartenenti a tutte le categorie (euro 0, 1, 2, 3, 4, 5), indipendentemente dalla data dello loro prima immatricolazione.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017