X5 con motore ibrido ActiveHybrid

871 0
871 0

 

 

{{IMG_SX}}A Ginevra Bmw presentera’ la concept car Vision EfficientDynamics, una X5 con un motore diesel a 4 cilindri  combinato con la tecnologia ActiveHybrid. Questa tecnologia utilizza un propulsore “ibrido leggero” che si completa con il potente diesel. In pratica l’accelerazione della vettura viene supportata dall’elettromotore dalla potenza di 15 kW e una coppia massima di 210 newtonmetri.  La potenza totale della vettura e’ di 165 kw. La tecnica ibrida incrementa il potenziale dinamico del motore diesel a quattro cilindri come lo richiede il carattere della BMW X5 e rende possibile per la prima volta di combinare un motore di piccole dimensioni con una grande vettura. Inoltre, attraverso il recupero dell’energia di frenata l’elettromotore produce la corrente per le utenze di bordo, minimizzando la conversione diretta di carburante in corrente elettrica e massimizzando la coppia motrice disponibile per la conversione in dinamica di guida. una potente batteria agli ioni di litio integrata nel bagagliaio conformemente al package alimenta la rete di bordo. La sua elevata capacita’ di immagazzinamento permette di sfruttare in modo ottimale il potenziale offerto dal recupero dell’energia di frenata. 

 

{{IMG_SX}}II motore 2,0 litri quattro cilindri con Variable Twin Turbo, iniezione common-rail della terza generazione e basamento in alluminio eroga 150 kw/204 cv e produce una coppia massima di 400 Newtonmetri tra i 2.000 e i 2.250 giri/min. Il motore e’ il primo diesel del mondo con una potenza specifica di oltre 100 CV per litro di cilindrata. Ottimo il risparmio di carburante, che e’ proprio l’obiettivo di questa soluzione: secondo il Costruttore, la concept Vision EfficientDynamics consuma 6,5 litri di gasolio per 100 km nel ciclo combinato.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017