Motor Show, si parte: tutti pazzi per la Senicar E negli stand Panda e up! subito protagoniste

1480 0
1480 0

Da oggi all’11 dicembre ci sara’ la possibilita’ di ammirare le novita’ presentate nel corso del 2011: dalla Lancia Thema alla nuova Fiat Panda, dalla Porsche 911 al nuova eccitante creazione Volkswagen, la up!

Bologna, 3 dicembre 2011 – Finalmente si parte: il Motor Show, giunto alla gloriosa 36esima edizione, apre alla Fiera di Bologna in un turbini’o di grandi lanci e fiammanti anteprime. Nel giorno del battesimo la piu’ ammirata e’ stata la madrina serba nina Senicar. La showgirl e modella solo sei anni fa era una semplice standista del Motor Show.

Un’edizione quella del 2011 che e’ stata definita dei “record” ma che e’ quella di un rilancio in grande stile all’insegna delle novita’, tante, ben 48 tra nazionali, europee e mondiali, e del glamour con il padiglione dedicato al lusso ‘Luxury Time’ e alle auto da sogno. Dopo il tradizionale taglio del nastro di questa mattina e’ stato dato il via alle danze, tra gli stand le auto le immancabili bellezze al femminile. Nina Senicar, la madrina del Motor Show 2011, sara’ oggi in giro per i padiglioni. Primo vero appuntamento per tutti gli appassionati e’ quello sul circuito della Mobil 1 Arena, dove la monoposto Ferrari di Formula Uno guidata da Giancarlo Fisichella si esibira’ per il pubblico del Salone.

Un salone dell’automobile che vede protagoniste le ‘piccole’. Dalla nuova Panda fiore all’occhiello del Salone e della Fiat, alla e Volkswagen ‘Up’, in arrivo nel 2012. Ci sara’ poi anche la Renault con la reginetta del suo stand la ‘Twingo’, che sara’ commercializzata a gennaio 2012. Nel segmento ‘compatte’ la rassegna bolognese segna l’esordio nazionale della nona generazione della Honda Civic, sviluppata appositamente per il mercato europeo, e della nuova Ford B-Max. Bologna e’ stata invece il primo palcoscenico mondiale per la DR1 S. Non poteva mancare la Lancia con la nuovissima Ypsilon Black&Red.;

Nel padiglione Luxury Time protagoniste sono l’Aston Martin con la Virage coupe’, la Ferrari con la 458 Italia, la Jaguar con l’anteprima europea di XKR-S Convertibile, Lamborghini con Aventador LP 700-4, Lotus con Evora S, Maserati con Gran Turismo S MC Sport Line, Maybach con 62 S, Mc Laren con MP4 12c, Pagani con Zonda S e la Sport Driving School di Porsche con la 911 GT3.

Grandi emozioni infine oggi anche con le due ruote, che tornano a dare spettacolo sul circuito della Mobil 1 Arena con il Penn-Rich by Woolrich Freestyle che si concludera’ domenica. Ad esibirsi in numeri di alta acrobazia sui salti e i ”panettoni” appositamente allestiti, saranno alcuni specialisti di questa disciplina simile al motocross: il giapponese Eigo Sato, gli americani Matt Buyten e Wiley Fullmer, lo spagnolo Maikel Malero e l’italiano Massimo Bianconcini. Divertimento e spettacolo anche con la Scuola di Polizia Stunt Show e il Team Orange, per la prima volta insieme per dare vita a delle evoluzioni mozzafiato. Un evento assolutamente inedito con gli stuntman dello staff di Mirabilandia e i due piloti del Team Orange, Nobushige Kumakubo e Naoto Suenaga.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017