BMW, le novita’: Serie 6, Serie 1 Coupe’ e M3 Coupe’

857 0
857 0

Attraverso l’introduzione coerente di motori nuovi e di una serie di misure d’incremento dell’efficienza, la Casa automobilistica premium tedesca offre delle automobili che assumono in un numero crescente di segmenti la posizione di punta a livello di dinamica di guida, ma anche di gestione economica e di emissioni. Nel model year 2008 circa il 40 percento delle automobili nuove del BMW Group vendute in Europa misurera’ un valore massimo di CO2 di 140 grammi per chilometro. Questo risultato e’ stato possibile grazie all’alto numero di modelli nuovi il cui consumo di carburante presenta un valore inferiore a qualsiasi concorrente, senza che il guidatore debba accettare delle limitazioni del piacere di guida.

Nella categoria piu’ alta, la dinamica efficiente viene assicurata dalla nuova BMW Serie 6 (nella foto in alto). Un design modificato, degli interni ancora piu’ eleganti e degli innovativi sistemi di assistenza del guidatore sottolineano il carattere autentico e futuristico della Coupe’ e della Cabrio. Per la prima volta viene offerta in questo segmento un’automobile con motore diesel. La BMW 635d combina elasticita’ e gestione economica al piu’ alto livello prestazionale. Il motore sei cilindri in linea da 3,0 litri con Variable Twin Turbo eroga 210 kW/286 CV. Il consumo medio della nuova variante di motore ammonta a 6,9 litri per 100 chilometri nella Coupe’ e a 7,2 litri nella Cabrio. Una tecnica di propulsione innovativa caratterizza anche la nuova BMW 630i che viene alimentata da un motore sei cilindri in linea da 200 kW/272 CV con iniezione diretta di benzina nell’esercizio a miscela magra e la quale raggiunge un valore di consumo di 7,9 litri (Coupe’) e 8,3 litri (Cabrio) per 100 chilometri.

La BMW Serie 1 (nella seconda, terza e quarta foto) si presenta al Salone IAA 2007 con dei motori nuovi e una variante di modello supplementare. La BMW Serie 1 Coupe’ celebra la propria anteprima mondiale: un’automobile sportiva compatta dedicata al puro divertimento di guida che porta avanti la tradizione della leggendaria Serie BMW 02. Il modello top di gamma e’ la BMW 135i Coupe’ il cui motore sei cilindri in linea 3,0 litri con Twin Turbo e High Precision Injection eroga 225 kW/306 CV e genera cosi’ una dimensione nuova di dinamica di guida.

Anche la nuova BMW Serie 1 Coupe’ e’ un ambasciatore della dinamica efficiente, la quale trova la propria espressione piu’ forte nella BMW 123d Coupe’, alimentata da un nuovo motore quattro cilindri diesel con iniezione Common-Rail e Variable Twin Turbo disponibile sia nella versione a 3 che a 5 porte. Il motore eroga 150 kW/204 CV e raggiunge una coppia massima di 400 newtonmetri.Il rappresentante piu’ potente della nuova generazione di propulsori diesel a quattro cilindri di BMW e’ un motore dai valori superlativi: come primo motore a gasolio del mondo costruito interamente in alluminio, il propulsore raggiunge una potenza per litro di cilindrata di piu’ di 100 CV. Inoltre, con un consumo medio di 5,2 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 138 grammi per chilometro, la BMW 123d definisce il benchmark a livello di gestione economica. La BMW 123d e’ cosi’ la prima automobile di serie dalla potenza superiore ai 200 CV con motore tradizionale che misura un valore di CO2 inferiore ai 140 grammi per chilometro e viene superata nella gamma della BMW Serie 1 solo dalla BMW 120d con 128 grammi e dalla BMW 118d con 119 grammi.

Infine un’altra novita’: la nuova BMW M3 (nelle ultime tre foto) e’ un’automobile eccezionale con un fascino del tutto particolare. La quarta edizione della vettura sportiva ad alte prestazioni costruita sulla base della BMW Serie 3 Coupe’ inaugura al contempo un capitolo nuovo nello sviluppo di motori della BMW M GmbH. Per la prima volta sotto il cofano della BMW M3 le prestazioni eccezionali vengono messe a disposizione da un motore V8.

Il nuovo propulsore V8 eroga da una cilindrata di 3 999 centimetri cubi una potenza di 309 kW/420 CV. La coppia massima ammonta a 400 newtonmetri. La nuova BMW M3 accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e raggiunge una velocita’ massima di 250 km/h, limitata dall’elettronica del motore.

La due porte con un design e una tecnica motoristica e di cha’ssis sviluppati completamente ex novo e’ un concentrato della filosofia della BMW M GmbH e trasferisce la tecnologia delle gare alla guida giornaliera, assicurando cosi’ un’esperienza del tutto eccezionale. Un’innovazione per proteggere gli occupanti: i poggiatesta attivi anticrash.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017