Fiat in corsa per acquistare la Zastava

1011 0
1011 0

La Fiat e’ tra le cinque compagnie in lizza per rilevare la Zastava Auto, la casa automobilistica statale serba che andra’ in vendita il prossimo mese di dicembre. Lo scrive il quotidiano indiano The Economic Times. La lista dei potenziali acquirenti include anche la Tata, partner indiano dell’azienda torinese, General Motors, Ford, e un costruttore cinese non identificato. La Zastava Auto, in fase di crisi, attualmente produce il modello Yugo, oltre alla Fiat Punto e alla Opel Astra, rispettivamente su licenza Fiat e Opel. La controllata Zastava Kamioni fabbrica invece camion di piccola e media portata. Secondo il giornale, alcune fonti dicono che la Fiat e’ tuttavia la favorita all’acquisto, grazie alla sua alleanza tecnologica ormai cinquantennale con la Zastava Auto. Quest’ultima assembla infatti fin dal 1955 automobili Fiat per il mercato serbo e per quelli dell’Est europeo. Il costruttore serbo sta cercando un partner nell’ambito di un programma di privatizzazione. L’azienda ha una capacita’ produttiva di 60.000 veicoli l’anno ma attualmente ne produce solo 15.000 a causa della scarsa domanda per i suoi modelli tecnologicamente datati e per la crescente competizione nel mercato interno.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017