Torna la Abarth al salone di Ginevra

681 0
681 0

Da sempre sinonimo di vetture grintose, di sfide, di passione e di grandi emozioni, Abarth torna con una nuova linea per far sognare tutti gli amanti dell’automobilismo sportivo.

Sotto i riflettori della rassegna svizzera “sfila” la prima interpretazione Abarth applicata alla Grande Punto, l’iniziativa che successivamente sara’ estesa ad altri modelli. Per la partenza di questa nuova avventura e’ stata scelta una cornice esclusiva come quella offerta dal Salone di Ginevra, un contesto raccolto, unico e di grande suggestione. Qui e’ stato realizzato uno stand di forte impatto visivo che, in linea con la filosofia del rilancio di Abarth, e’ stato pensato come uno spazio innovativo contraddistinto da un linguaggio fresco, contemporaneo, tecnologico ed estremamente ricercato in ogni dettaglio.

Come dimostrano i nuovi elementi della comunicazione del marchio Abarth sono esposti in tutta la loro forte e originale personalita’: la famosa e rinnovata striscia Abarth da gara e’ stata realizzata con piastrelle di led mentre il nuovo logo, lo scorpione e la scritta, sono tutti elementi tridimensionali, di grandi dimensioni e in alluminio satinato e lucido.

I valori e la tradizione di Abarth sono invece sottolineati in modo discreto e tecnologico: i materiali nobili e le finiture preziose quali alluminio, fibra di carbonio, smalti e laccature impreziosiscono l’area espositiva valorizzando le vere protagoniste dello stand: la Grande Punto Abarth S2000, vettura omologata per competizioni, tornata come assoluta vincitrice nelle gare, e la Grande Punto Abarth Preview, concept presentato in anteprima internazionale.

Grande Punto Abarth Preview
La vettura esposta a Ginevra e’ equipaggiata con un motore 1.4 benzina Turbo da 150 CV a 5500 rpm, incrementato a 155 CV con utilizzo di benzina a 98 RON. Inoltre, grazie ad un kit di potenziamento, successivamente sara’ anche disponibile una versione con una potenza doppia rispetto alla versione base che raggiungera’ i 180 CV.

Grande Punto Abarth S2000
A Ginevra il pubblico puo’ ammirare anche la straordinaria Grande Punto Abarth S2000.A Ginevra il pubblico puo’ ammirare anche la straordinaria Grande Punto Abarth S2000. Vettura da competizione destinata alle Scuderie e che, tramite il Reparto Corse, disputera’ nel 2007 il Campionato Italiano di Rally con i piloti Giandomenico Basso, con il suo navigatore Mitia Dotta, e Davide Gatti, vincitore del Trofeo Fiat Abarth Internazionale 2006, che disputera’ invece la stagione al volante di una Fiat Grande Punto R3D ufficiale, spinta da un motore diesel.

Inoltre, a livello internazionale, la Grande Punto Abarth S2000 affrontera’ l’IRC (Intercontinental Rally Challenge) con i piloti Andrea Navarra, con il suo navigatore Guido D’Amore, i giovani Umberto Scandola e Anton Alen. Il responsabile del reparto corse della Abarth & C. Spa sara’ Claudio Berro. Equipaggiata con un motore aspirato di 2000 cc da 270 CV e una trazione a 4 Ruote Motrici, la nuova Grande Punto Abarth S2000 e’ l’erede della versione vincitrice del Campionato Italiano Rally 2006 con Paolo Andreucci e Anna Andreussi

Ultima modifica: 16 Novembre 2017