Fiat diventa main sponsor della nazionale di calcio

735 0
735 0

Il Lingotto lega il proprio nome alla squadra di Cesare Prandelli. La sponsorizzazione sara’ valida fino al 2014. Chiusa la partnership con Vale Rossi: “Non c’era l’accordo con Ducati sul logo”

Coverciano, 30 maggio 2011 – Sara’ il celebre brand del settore automobilistico Fiat a legare il proprio nome in qualita’ di main sponsor alla nazionale italiana di calcio. L’accordo, valido fino a dicembre 2014, e’ stato presentato oggi nell’Aula Magna del Centro Tecnico di Coverciano, alla presenza del direttore generale della Figc Antonello Valentini, del direttore marketing Fiat Paolo Gagliardo e del direttore vendite e sponsorizzazioni della casa di Mirafiori Rino Drogo.

 Nell’anno delle celebrazioni dei 150 dell’Unita’ d’Italia, l’accordo tra Fiat e Figc (la sponsorizzazione si allarghera’ anche a tutte le rappresentative giovanili azzurre) sembra testimoniare la volonta’ di rinsaldare certi valori di identita’ nazionale, nonche’ la passione per lo sport del gruppo automobilistico torinese.

“In Italia al momento c’e’ un’atmosfera di grandissima contrapposizione – ha detto il direttore marketing dell’azienda torinese Paolo Gagliardo – ed e’ difficile trovare valori che possano unire il Paese. In questo senso, la Nazionale di calcio e’ in grado di unire tutti perche’ e’ credibile, trasparente e genuina. Il gruppo Fiat sara’ lieto di percorrere insieme agli azzurri il cammino verso gli Europei 2012 e i Mondiali 2014″.

I dettagli economici della sponsorizzazione – che comprendera’ la presenza del marchio Fiat sull’abbigliamento sportivo degli azzurri, tranne che sulla maglia ufficiale di gioco (dove restera’ impresso lo sponsor Puma), e che prevedera’ la fornitura di autovetture Fiat per Casa Italia e forti premi per qualificazioni e successi ad Europei e Mondiali – non sono stati resi noti ma i rappresentanti del gruppo torinese hanno comunque parlato di cifre “forti e importanti”.

La Fiat inizia l’avventura di main sponsor con la nazionale di calcio dopo la chiusura della parentesi sulla moto di Valentino Rossi. “Non abbiamo rinnovato la sponsorizzazione con la moto di Valentino – ha spiegato il direttore vendite e sponsorizzazioni Fiat Drogo – perche’ mentre eravamo title sponsor del Yamaka Team di Rossi, con la Ducati non e’ stato raggiunto un accordo sulla presenza, ritenuta marginale, del nostro logo sulla moto del corridore”.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017