Prese e fili addio La ricarica wireless arriva sulle auto di General Motors

1240 0
1240 0

Il colosso Usa ha firmato un accordo con la societa’ specializzata Powermat per lo sviluppo e la diffusione della tecnologia. Il primo modello a essere dotato del dispostivo sara’ la Chevrolet Volt

Roma, 12 gennaio 2011 – Addio fili, anche sulle automobili arriva la ricarica wireless. A compiere questo ulteriore step tecnologico e’ General Motors, che investira’ 5 milioni di dollari nella Powermat per lo sviluppo della tecnologia in questione oltre che per far crescere il business a livello globale.
 

La Powermat e’ un’impresa specializzata nella ricarica wireless e attualmente offre i suoi prodotti in numerosi negozi americani al dettaglio. E con successo, si direbbe. Basti pensare alla diffusione dei sistemi wireless per la ricarica degli spazzolini da denti elettrici.
 

Per chiarire come le cose dovrebbero cambiare, affidiamoci alle parole di Micky Bly, top manager di GM elettronica. “Immaginate un ripiano su cui si possa poggiare l’iPhone, il Droid o altri dispositivi personali per la ricarica automatica”. Il sistema per la ricarica wireless dovrebbe arrivare inizialmente sulla Chevrolet Volt per poi essere applicato a tutti gli altri modelli della gamma.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017