Landi Renzo lancia Dual Fuel Il metano sui motori diesel

983 0
983 0

La casa di Reggio Emilia con questo nuovo progetto vuole continuare il suo impegno nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie votate alla mobilita’ sostenibile

16 agosto 2010 – Landi Renzo lancia la innovativa tecnologia Dual Fuel ribadendo la volonta’ di proseguire il suo impegno nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie votate alla mobilita’ sostenibile.

 

Landi Renzo ha illustrato recentemente il sistema Dual Fuel per utilizzare metano sulle vetture diesel. Il sistema prevede un mix del 60% di gasolio e dell 40% di metano, attualmente sperimentato su un propulsore 1.9 mjet 120 cv del gruppo Fiat. Il Metano viene utilizzato da 1200 a 3200 giri, mentre al di fuori di questi regimi lavora solo l’alimentazione a gasolio, con fasi transitorie gestite dall’elettronica di bordo.

 

Secondo Landi Renzo il risparmio globale sulla spesa del carburante puo’ raggiungere il 20%, con un abbattimento delle emissioni del 15%, quando l’auto funziona solo diesel.

 

Il passaggio tra la fase monofuel e quella dualfuel (e viceversa) avviene gradualmente. L’azienda stima di far debuttare l’impianto in versione definitiva tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011 su Fiat Bravo per poi estenderlo ad altre motorizzazioni diesel di grande diffusione.

 

L’azienda di Reggio Emilia ha intenzione di sensibilizzare attraverso una campagna marketing, gli automobilisti al risparmio e al rispetto dell’ambiente.

 

La comunicazione sara’ affidata al simbolo della mission di Landi Renzo: un fiore colorato che verra’ inserito nelle antenne delle auto e che invogliera’ gli utenti ad andare sul sito Landi Renzo o a contattare la rete di officine Landi Renzo per scoprire un mondo ecologico e scoprire la nuova tecnologia gpl e metano.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017