Lexus CT 200h full hybrid nel segmento delle medie

861 0
861 0

Lexus presenta la nuova gamma di lusso ‘full hybrid’, che si distingue per esclusivita’ ed efficienza ambientale

9 giugno 2010 – Lexus offre un’intera gamma di veicoli di lusso ‘full hybrid’, che si distingue per esclusivita’ ed efficienza ambientale. Dopo anni di studi, infatti, la casa giapponese vuole dimostrare come anche le automobili raffinate possano essere sollevate dalla responsabilita’ di avere maggior impatto sull’ambiente, rivoluzionando il segmento di lusso del mercato automobilistico.

 

A differenza dei ‘mild hybrid’ i veicoli ‘full hybrid’ Lexus, sono in grado di funzionare in modalita’ solo elettrica (Ev): l’auto avanza silenziosamente, non viene bruciato carburante e non vengono prodotte emissioni inquinanti di nessun tipo.

 

Per l’occasione Lexus ha presentato diversi modelli, tra cui la nuova CT 200h e la ‘supercar’ LFA.

La CT 200h, la prima vettura ibrida del segmento C Premium e la prima compatta Lexus. La vettura, che segna l’introduzione del primo e unico veicolo ‘full hybrid’ nel segmento delle compatte premium, sara’ disponibile a partire dai primi mesi del 2011.

L’auto si presenta con un design innovativo e accattivante, reso unico dalle linee marcate e decise degli esterni e dai livelli di qualita’ ed eleganza. Il motore, formato da un benzina 1.8 VVT-i e dal potente propulsore elettrico, offre un piacere di guida pur rispettando l’ambiente.
 

Infine, il nuovo telaio con architettura posteriore della sospensione a doppio braccio oscillante e le quattro configurazioni di guida, dalla piu’ sportiva a quella piu’ confortevole, garantiscono comfort, maneggevolezza e comodita’.

 

La ‘supercar’ LFA, potente, leggera e aerodinamica, e’ una vettura in fibra di carbonio dal design accattivante. Il motore e’ un 4.8 l V10 con 412 kW/560 cv e una coppia di 480 Nm, in grado di garantire prestazioni scattanti e adrenaliniche, che le permettono di raggiungere i 325 km/h. Il Cambio Automatico Sequenziale (ASG) a sei rapporti con leve al volante rende la nuova LFA una vera ‘purosangue’ a livello di prestazioni. 

 

 

 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017