Nuova Meriva La novita’ delle porte ‘controvento’

776 0
776 0

La particolarita’ della nuova tedesca e’ rappresentata dalle portiere posteriori ‘controvento’. Prezzi a partire da 16.250 euro

13 maggio 2010 – Opel ha lanciato sul mercato la nuova Meriva. Il monovolume tedesco si presenta sul mercato con una curiosita’, le porte posteriori ‘controvento’, che la rendono tradizionale, ma anche pratica.

 

L’apertura ad ‘armadio’ per certi versi e’ molto vantaggiosa: le ante, infatti, si aprono con un’angolazione notevole che permettono ai passeggeri di salire e scendere piu’ comodamente; se ne avvantaggia in particolar modo l’accessibilita’ ai posti posteriori che da parte loro sono piuttosto alti con il risultato che non ci si affonda dentro.

 

Rispetto alla versione precedente, lo spazio fisico aumenta notevolmente: la nuova serie e’ piu’ lunga, quasi 4 metri e 30, ai limiti delle monovolume della classe superiore, piu’ alta e la visibilita’ e’ migliorata grazie anche all’abbassamento della plancia e a una piu’ razionale disposizione dei montanti del parabrezza.

 

Le cilindrate dei motori sono rimaste le stesse: 1.3 e 1.7 per i diesel e 1.4 per i benzina. Nel caso di questi ultimi il processo di “downsizing” a favore di consumi ed emissioni ha portato a sostituire i precedenti 1.6 e 1.8 con due versioni sovralimentate del 1.4. Per il mercato italiano, sono disponibili il 1.3 diesel in configurazioni da 75 e 95 cv, il 1.7 con 110 cv e i 1.4 a benzina con 100, 120 e 140 cv.

 

Per il futuro e’ previsto l’arrivo delle versioni a Gpl e del sistema Stop&Start;, oltre al 1.7 diesel da 130 cv e una versione con 100 cv e cambio automatico a 6 rapporti.

 

Prezzi a partire da 16.250 euro fino ai 20.000 per il 1.7 diesel in allestimento Elective.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017