Skoda rinnova Fabia e Roomster

788 0
788 0

Fabia, Fabia Wagon e Mpv Roomster sono state sottoposte a numerose modifiche tecniche

Il recente Salone di Ginevra ha visto l’esordio della nuova Skoda Fabia, che si distingue in termini di efficienza energetica e mobilita’ confortevole e anche per le numerose innovazioni tecniche che non si fermano a una semplice revisione estetica.

Oltre alla Fabia, anche la Fabia Wagon e la Mpv Roomster sono state sottoposte a numerose modifiche tecniche. Qualita’ come la versatilita’ e l’importante capacita’ di carico spiccano tra le caratteristiche di questi modelli: la Fabia Wagon dispone di un volume del bagagliaio compreso tra 480 e 1.460 litri, un valore superiore alla media della categoria; la Roomster, grazie all’innovativo sistema VarioFlex che consente di modulare la posizione dei sedili posteriori, e’ in grado di soddisfare i clienti piu’ esigenti, con un volume di carico compreso tra 477 e 1.780 litri.

La gamma delle motorizzazioni disponibili per Fabia e Roomster e’ il cuore pulsante del restyling a cui sono state sottoposte e comprende un totale di cinque propulsori benzina e quattro Diesel. Per quanto riguarda i motori benzina, le potenze vanno da 44 kW/60 Cv a 77 kW/105 Cv per la Fabia e da 51 kW/70 Cv a 77 kW/105 Cv per la Roomster, mentre le potenze dei propulsori diesel, per entrambe le vetture, vanno da 55 kW/75 Cv a 77 kW/105 Cv. Tutte le motorizzazioni rispettano gli standard della normativa antinquinamento Euro 5 e si dimostrano particolarmente efficienti.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017