Fiat, stabilimenti riaprono il 19 gennaio

899 0
899 0

E’ prevista per il 19 gennaio la ripresa produttiva nella maggior parte degli stabilimenti del gruppo Fiat

{{IMG_SX}}E’ prevista per il 19 gennaio la ripresa produttiva nella maggior parte degli stabilimenti della Fiat
Auto.
A Melfi l’attivita’ riprendera’ il 12, ma ci sara’ di nuovo cassa integrazione dal 26 gennaio all’8 febbraio. La fermata piu’ lunga e’ a Pomigliano, dove si producono i modelli Alfa Romeo 147, 159, Sw e Coupe”, chiusa due mesi, dall’8 dicembre all’8 febbraio. Torneranno al lavoro il 19 gennaio gli operai di Mirafiori, Cassino e Termini Imerese, ma un nuovo stop e’ previsto dal 2 all’8 febbraio e, per la fabbrica siciliana, dove si produce la Lancia Ypsilon, anche dal 26 al 30 gennaio.

La Sevel (Fiat Ducato) e’ ferma fino al 13 gennaio e lo sara’ di nuovo dal 26 gennaio fino all’8 febbraio. La cassa integrazione coinvolge complessivamente fino a un massimo di 28.000 lavoratori della Fiat Group Automobiles e 48.000 del gruppo (inclusi anche Iveco, Powertrain, Magneti Marelli e altre societa’). Secondo la Fiom nel settore auto, incluso l’indotto, sono complessivamente circa 200.000 i lavoratori interessati dalla cassa.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017