Esame a lungo termine per mettere alla prova la 308

701 0
701 0

Per festeggiare nel migliore dei modi i suoi 150 anni, Peugeot ha dato vita a una iniziativa molto interessante, che portera’ a sottoporre a 100 tester selezionati la 308, vettura media presentata nel settembre 2007 e gia’ venduta in 402mila unita’. Il modello scelto e’ il 1.6 Hdi da 110 cv

{{IMG_SX}}Per festeggiare nel migliore dei modi i suoi 150 anni, Peugeot ha dato vita a una iniziativa molto interessante, che portera’ a sottoporre a 100 tester selezionati la 308, vettura media presentata nel settembre 2007 e gia’ venduta in 402mila unita’, di cui 18.600 in Italia. Il senso della sfida lanciata dalla casa del Leone sta nel dare una pagella alla vettura. E’ questa la filosofia dell’operazione <<qualita’ a prova di inchiesta>> che si concludera’ a meta’ 2009. Il modello di punta per questo esame a lungo termine (sei mesi di prova in condizioni <<reali>>) e’ la 1.6 Hdi a gasolio con filtro antiparticolato, 110 cv e cambio manuale a 6 marce, che nell’allestimento Premium costa 20.901 euro.

La scelta si e’ rivelata azzeccata, soprattutto per la brillantezza e la parsimoniosita’ del propulsore diesel. Sono infatti sufficienti 4,9 litri per 100 km nel percorso misto, con emissioni contenute (129 g/km di C02) e prestazioni di buon livello: una velocita’ massima di 190 km/h, accelerazione da 0 a 100 in meno di 12 secondi. Lunga 4,27 metri, larga 1,87 e alta 1,49, la 308 ha uno stile inconfondibile, specialmente nel frontale con il cofano spiovente e pronunciato e i caratteristici proiettori allungati. L’erede della 307 e’ ben insonorizzata grazie all’utilizzo di materiali fonoassorbenti e isolanti, ottenendo cosi’ una forte limitazione dei rumori fastidiosi e di vibrazioni. Sul fronte sicurezza sono disponibili fino a 9 airbag, sensori pressione gomme, Esp disinseribile fino a 50 km orari, Pdc anteriore, fari bixeno.La 308 e’ gia’ una piccola famiglia, destinata presto ad ingrandirsi. Oltre alle versioni a 3 e 5 porte e’ arrivata la Sw. La grande rivoluzione sara’ nel 2010, con l’introduzione della versione ibrida anticipata al Motor Show che adotta una soluzione parallela diesel/elettrico (3,4 litri/100 km con emissioni di 90g/km di Co2).

Ultima modifica: 16 Novembre 2017