Arriva Elantra versione ibrida

957 0
957 0

E’ alimentata da due motori: elettrico e Gpl

{{IMG_SX}}I pioneri delle vetture ibride sono stati i giapponesi, che con Toyota Prius hanno riscosso un successo mondiale. Tuttavia il gruppo Totota dovra’ guardaresi le spalle dai cugini corenai. Infatti Hyundai dal luiglio 2009 lancera’ sul mercato la  prima ibrida 100% al mondo con motore Gpl-elettrico. Il costo della Elantra Lpi Hev (Elantra Hybrid Electric Vehicle) , questo il suo nome, sara’ ammortizzato in due anni grazie al risparmio di carburante. Il veicolo emettera’ solo 103g/Km di CO2 e il 90% in meno di gas inquinanti, qualificandosi come Super Ultra Low Emission Vehicle (SULEV).

Le vendite saranno inizialmente destinate al mercato coreano, con il marchio Avante, e questo ibrido vantera’ i piu’ bassi costi operativi: il 40% in meno rispetto ad ogni altro veicolo ibrido concorrente ed il 50% rispetto al modello Elantra convenzionale, alimentato solo a benzina. Elantra sara’ la prima vettura al mondo ad essere alimentata  da un motore della serie Gamma Lpi (Liquefied Petroleum Injected) da 1.6 litri, abbinato ad un motore elettrico da 15kW.

 

L’Elantra e’ dotata inoltre di una trasmissione variabile ed e’ il primo veicolo ad adottare batterie avanzate al Litio-Polimero (Li-Poly). Queste batterie ricaricabili, prodotte e fornite dalla LG Chem, una delle aziende leader nel settore, offrono vantaggi significativi rispetto alle batterie litio-ionio, fra i quali una piu’ alta densita’ di energia, costi di produzione piu’ bassi, maggiore durata, con possibilita’ di essere sottoposte ad un maggior numero di cicli di ricarica prima che la loro capacita’ cominci a degradare. La Elantra Lpi Hev potrebbe essere esportata in quei mercati serviti da efficienti infrastrutture di distribuzione di Gpl.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017