Cosa significa auto ibrida, spiegazione pratica

1232 0
1232 0

La richiesta dell’auto ibrida sul mercato attuale cresce sempre di più, ed è anche un bene per l’ambiente e l’inquinamento: si tratta, infatti, di auto che offrono vantaggi in termini di sostenibilità ambientale. Ora analizziamo le caratteristiche peculiari delle auto ibride, e i motivi per i quali riducono le emissioni a vantaggio dell’ambiente.

Auto ibrida: una scelta sostenibile

In un’epoca come quella attuale caratterizzata da tante emissioni che compromettono la salute dell’ambiente, si sente spesso parlare di auto ibride. Si tratta di auto molto sostenibili da un punto di vista ambientale, e che ad oggi sul mercato sono molto ricercate. Ma cosa sono in realtà le auto ibride?

Un’auto si dice ibrida quando il suo motore è composto da una parte a benzina e da una parte elettrica. La coppia di motore interagendo fa in modo che l’auto si muova riducendo di molto l’emissione di Co2 grazie soprattutto alla parte elettrica. Il motore elettrico permette l’avviamento dell’auto, tale componente è autonoma sulle basse velocità, si dica generalmente fino ai 50 Km orari, da lì in poi subentra la spinta del motore a benzina. Dal momento in cui entra in funzione il motore a benzina il lavoro tra le due componenti diventa sinergico. In altre parole, la spinta del motore a benzina fa sì che l’auto si muova, il movimento dell’auto, tramite l’energia cinetica che crea, ricarica a sua volta il motore elettrico, che una volta ricaricato totalmente andrà nuovamente a sostituire il motore a benzina, all’interno di un ciclo perpetuo.

A seconda del contesto di guida in auto ibrida avremo essenzialmente tre tipologie di ibridazione: full Hibrid, middle Hibrid, Mnimal Hibrid. Per Full Hibrid si intende la capacità del motore elettrico di far avanzare da solo il veicolo. Per middle Hibrid si intende l’incapacità da parte del motore elettrico all’interno del ciclo di guida di far avanzare da solo il veicolo. Il minimal Hibrid è caratterizzato da una decrescente percorrenza all’interno di un ciclo di guida, da parte della parte ibrida.

La casa che produce in assoluto più auto ibride al Mondo è la Toyota, che è anche la casa che vende più auto al Mondo. Tutto ciò in termini di mercato depone favore all’ibrido, ed è la dimostrazione che la domanda del mercato va sempre più verso un modello di auto con basse emissioni e sostenibili da un punto di vista ambientale.

Ultima modifica: 12 settembre 2018