Assicurazione auto elettrica: quanto si può risparmiare

471 0
471 0

I modelli elettrici (o ibridi) oltre ad aiutare l’ambiente grazie alle loro ‘zero’ (o ridotte) immissioni di CO2 nell’aria, possono farci risparmiare nelle due maggiori voci di spesa del mantenimento dell’auto: consumi e assicurazione RCA. Il mercato automobilistico internazionale offre diversi modelli di veicoli elettrici o ibridi con l’obiettivo di mettere in soffitta la mobilità fossile. Ancora però nel nostro Paese, le auto elettriche non sono molto diffuse però nel 2020, il mercato elettrico ha registrato un +207% di crescita, arrivando a un buon 4,3% sul totale del parco auto italiano che ricordiamo, è il più vecchio d’Europa. Tutto questo, grazie anche agli incentivi statali per l’acquisto dei modelli elettrici e non solo, infatti, ha inciso anche il fattore risparmio e qualche agevolazione.

Auto elettrica: consumi e bollo auto

Alla fine quanto costa ricaricare la nostra auto elettrica? Diciamo poco e che anche che alla fine la convenienza e il risparmio sarà maggiore rispetto ai veicoli tradizionali. Naturalmente dobbiamo tenere conto di alcuni fattori come ad esempio l’utilizzo dell’auto, la possibilità di una colonnina domestica o condominiale e anche del costo dell’energia elettrica. Diciamo che una batteria da 50 kWh ha un costo di ricarica che può variare dai 3 ai 10 euro per un ‘pieno’ casalingo mentre può arrivare fino ai 50 euro se utilizziamo le colonnine pubbliche. Costi che saranno ammortizzati grazie alla durata della stessa ricarica. Mentre per quanto riguarda il bollo, molte Regioni hanno introdotto la sospensione del pagamento per 5 anni a decorrere dalla prima immatricolazione del veicolo.

Auto elettrica: Risparmio assicurazione

Anche per il capitolo assicurazione dobbiamo valutare alcuni fattori per capire il risparmio. Sul costo incideranno come sempre la classe di merito del contraente, gli incidenti causati nell’arco dei 5 anni antecedenti alla stipulazione del contratto e anche i punti sulla patente di guida. Il calcolo del costo della polizza RCA per un veicolo elettrico si baserà ai suoi possibili rischi, oltre allo stile di guida e all’esperienza del contraente e alle caratteristiche tecniche della stessa auto. E il punto di forza sarà la mancanza di combustione che farà diminuire di molto il prezzo finale della polizza. Secondo i dati il risparmio effettivo potrebbe variare da un 30% fino al 50% sul costo assicurativo annuale ma tutto dipenderà anche dal fattore principale: la compagnia assicurativa. E se in famiglia si guidano più veicoli, si potrà risparmiare ulteriormente grazie alla stipulazione della RCA familiare.

Ultima modifica: 30 marzo 2021